Mar. Dic 6th, 2022

Relazione al 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese

0Shares
Iscriviti alla newsletter del CeSEM

di Xi Jinping
Traduzione a cura di Giulio Chinappi

Relazione al 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese – Tenere alta la grande bandiera del Socialismo con caratteristiche cinesi e unirsi per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti1

16 ottobre 2022

VERSIONE PDF

XI-JINPING-Tenere-alta-la-grande-bandiera-del-socialismo-con-caratteristiche-cinesi-e-unirsi-per-costruire-un-Paese-socialista-moderno-sotto-tutti-gli-aspetti


VERSIONE TESTO

Xi Jinping

Compagni,

A nome del 19° Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese (PCC), consegnerò ora un rapporto al 20° Congresso Nazionale.

Il 20° Congresso Nazionale del Partito Comunista Cinese è un incontro di grande importanza. Si svolge in un momento critico in cui si imbarcano l’intero Partito e il popolo cinese di tutti i gruppi etnici in un nuovo viaggio per trasformare la Cina in un moderno Paese socialista a tutti gli effetti e avanzare verso il Secondo Obiettivo del Centenario.

Il tema di questo Congresso è tenere alta la grande bandiera del socialismo con caratteristiche cinesi, attuare pienamente il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era, portare avanti il grande spirito fondatore del Partito, rimanere fiduciosi e costruire forza, sostenere i principi fondamentali e aprire nuove strade, avanzando con intraprendenza e forza d’animo, e lottando in unità per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti e promuovere il grande ringiovanimento della nazione cinese su tutti i fronti.

Dalla sua fondazione un secolo fa, il Partito Comunista Cinese ha intrapreso un viaggio straordinario. Il nostro Partito si è dedicato al raggiungimento di una grandezza duratura per la nazione cinese e si è impegnato per la nobile causa della pace e dello sviluppo per l’umanità. La nostra responsabilità non ha eguali per importanza e la nostra missione è gloriosa senza paragoni. È imperativo che tutti noi nel Partito non dimentichiamo mai la nostra aspirazione originaria e la nostra missione fondante, che rimaniamo sempre modesti, prudenti e laboriosi e che abbiamo il coraggio e la capacità di portare avanti la nostra lotta. Dobbiamo rimanere fiduciosi nella nostra storia, mostrare una maggiore iniziativa storica e scrivere un capitolo ancora più magnifico per il Socialismo con caratteristiche cinesi nella nuova era.

I. Il lavoro degli ultimi cinque anni e i grandi cambiamenti nel primo decennio della nuova era

I cinque anni trascorsi dal 19° Congresso Nazionale sono stati davvero importanti e straordinari. Il Comitato Centrale del Partito ha perseguito una strategia di ringiovanimento nazionale in mezzo a cambiamenti globali di una portata che non si vedeva da un secolo. Ha convocato sette sessioni plenarie, durante le quali ha adottato decisioni e risoluzioni su questioni importanti come la revisione della Costituzione cinese, l’approfondimento della riforma delle istituzioni del Partito e dello Stato, il mantenimento e il miglioramento del sistema del Socialismo con caratteristiche cinesi e la modernizzazione del sistema e della capacità di governo, formulando il quattordicesimo piano quinquennale per lo sviluppo economico e sociale e gli obiettivi a lungo raggio fino al 2035, e conducendo un’approfondita revisione dei più grandi successi e dell’esperienza storica del Partito nel secolo trascorso. In queste sessioni sono stati elaborati anche importanti piani strategici per portare avanti la causa del Partito e del Paese. Il Comitato Centrale ha riunito l’intero Partito, i militari e il popolo cinese e li ha guidati a rispondere efficacemente a gravi e intricati sviluppi internazionali e a una serie di immensi rischi e sfide. Con grande sforzo e determinazione, abbiamo costantemente portato avanti il Socialismo con caratteristiche cinesi nella nuova era.

Negli ultimi cinque anni abbiamo continuato a rafforzare la leadership generale del Partito e la leadership unificata e centralizzata del Comitato Centrale. Abbiamo dedicato grandi energie al completamento della costruzione di una società moderatamente prospera sotto tutti gli aspetti. Abbiamo applicato pienamente e fedelmente la nuova filosofia di sviluppo su tutti i fronti, incentrata sulla promozione di uno sviluppo di alta qualità, e abbiamo lavorato per creare un nuovo modello di sviluppo. Abbiamo perseguito le riforme a un ritmo rapido e costante, compiuto solidi progressi nello sviluppo della democrazia popolare a processo completo e avanzato una governance basata sul diritto in tutti i campi di attività. Abbiamo sviluppato attivamente una cultura socialista avanzata. Abbiamo assicurato e migliorato il benessere pubblico in via prioritaria e messo in comune le risorse per condurre una battaglia critica contro la povertà. Abbiamo fatto una grande spinta per migliorare la conservazione ecologica. Abbiamo lavorato con ferma determinazione per salvaguardare la sicurezza nazionale, respingere e disinnescare i principali rischi e garantire la stabilità sociale. Abbiamo dedicato grandi energie a modernizzare la nostra difesa nazionale e le forze armate. Abbiamo condotto la diplomazia di grande Paese con caratteristiche cinesi su tutti i fronti. E abbiamo compiuto enormi sforzi per portare avanti il nuovo grande progetto di costruzione del Partito.

Abbiamo celebrato il centenario del Partito Comunista Cinese e il 70° anniversario della fondazione della Repubblica Popolare Cinese. Abbiamo adottato la terza risoluzione sulla storia del Partito, organizzato attività a livello di Partito per studiare la storia del Partito e inaugurato il Museo del Partito Comunista Cinese. Abbiamo invitato tutti i membri del Partito a studiare e ad applicare il grande spirito fondatore del Partito e li abbiamo incoraggiati a creare un futuro migliore rimanendo fedeli alla missione fondatrice e allo scopo del Partito con maggiore determinazione nel nuovo viaggio che li attende.

In risposta all’improvviso scoppio del Covid-19, abbiamo messo le persone e le loro vite al di sopra di ogni altra cosa, abbiamo lavorato per prevenire sia i casi importati che i focolai domestici e abbiamo perseguito tenacemente una politica dinamica zero-Covid. Nel lanciare una guerra popolare a tutto campo per fermare la diffusione del virus, abbiamo protetto la salute e la sicurezza delle persone nella massima misura possibile e abbiamo ottenuto risultati estremamente incoraggianti sia nella risposta alle epidemie che nello sviluppo economico e sociale.

Di fronte ai turbolenti sviluppi a Hong Kong, il governo centrale ha esercitato la sua giurisdizione generale sulla regione amministrativa speciale come prescritto dalla Costituzione cinese e dalla Legge fondamentale della Regione Amministrativa Speciale di Hong Kong. La legge sulla salvaguardia della sicurezza nazionale nella regione amministrativa speciale di Hong Kong è stata formulata e messa in vigore, garantendo che Hong Kong sia amministrata da patrioti. Grazie a queste mosse, l’ ordine è stato ristabilito a Hong Kong, segnando una svolta importante per il meglio nella regione. Ulteriori progressi sono stati compiuti nello sviluppo dell’Area della Grande Baia Guangdong-Hong Kong-Macao e nel sostenere Hong Kong e Macao nella crescita delle loro economie, nel miglioramento del tenore di vita e nel mantenimento della stabilità.

In risposta alle attività separatiste volte alla “indipendenza di Taiwan” e alle grossolane provocazioni di ingerenze esterne negli affari di Taiwan, abbiamo risolutamente combattuto contro il separatismo e contrastato le interferenze, dimostrando la nostra determinazione e capacità di salvaguardare la sovranità e l’integrità territoriale della Cina e di opporci alla “indipendenza di Taiwan”. Abbiamo rafforzato la nostra iniziativa strategica per la completa riunificazione della Cina e consolidato l’impegno per il principio di “una sola Cina” all’interno della comunità internazionale.

Di fronte a cambiamenti drastici nel panorama internazionale, in particolare ai tentativi esterni di ricattare, contenere, bloccare ed esercitare la massima pressione sulla Cina, abbiamo messo al primo posto i nostri interessi nazionali, ci siamo concentrati sulle preoccupazioni politiche interne e abbiamo mantenuto una ferma determinazione strategica. Abbiamo mostrato uno spirito combattivo e una ferma determinazione a non cedere mai al potere coercitivo. Durante questi sforzi, abbiamo salvaguardato la dignità e gli interessi fondamentali della Cina, e ci siamo mantenuti ben posizionati per perseguire lo sviluppo e garantire la sicurezza.

Negli ultimi cinque anni, il nostro Partito ha radunato il popolo e lo ha guidato nella risoluzione un grande numero di problemi che erano rimasti da tempo irrisolti, assicurando molti traguardi che hanno un significato futuro importante e ottenendo progressi impressionanti nella causa del Partito e del Paese.

Compagni,

Sono passati dieci anni dal 18° Congresso Nazionale del Partito. L’ultimo decennio ha segnato tre grandi eventi di grande importanza immediata e di profondo significato storico per la causa del Partito e del popolo: abbiamo abbracciato il centenario del Partito Comunista Cinese; abbiamo inaugurato una nuova era del Socialismo con caratteristiche cinesi; e abbiamo sradicato la povertà assoluta e finito di costruire una società moderatamente prospera sotto tutti gli aspetti, completando così il Primo Obiettivo del Centenario. Queste sono imprese storiche: imprese compiute dal Partito Comunista Cinese e dal popolo cinese che lotta per l’unità, imprese che rimarranno per sempre registrate nella storia della nazione cinese e imprese che influenzeranno profondamente il mondo.

Dieci anni fa questa era la situazione che dovevamo affrontare:

Grandi risultati erano stati assicurati nella riforma, nell’apertura e nella modernizzazione socialista, e notevoli progressi erano stati fatti nel nuovo grande progetto di costruzione del Partito. Tutto ciò ha creato solide basi, condizioni favorevoli e un importante punto di partenza per il nostro continuo progresso.

Allo stesso tempo, tuttavia, una serie di questioni e problemi importanti – alcuni dei quali esistevano da anni e altri che stavano appena emergendo – richiedevano un’azione urgente.

All’interno del Partito, c’erano molti problemi riguardo al mantenimento della leadership del Partito, inclusa la mancanza di una chiara comprensione e di un’azione efficace, nonché uno slittamento verso una leadership del Partito debole, vuota e annacquata nella pratica. Alcuni membri e funzionari del Partito stavano vacillando nella loro convinzione politica. Nonostante i ripetuti avvertimenti, in alcune località e dipartimenti persistevano inutili formalità, burocratismo, edonismo e stravaganza. La mentalità e le pratiche di ricerca del privilegio ponevano un problema serio ed erano stati scoperti alcuni casi di corruzione profondamente scioccanti.

L’ economia cinese era afflitta da gravi problemi strutturali e istituzionali. Lo sviluppo era sbilanciato, scoordinato e insostenibile e il modello di sviluppo tradizionale non poteva più farci andare avanti. Alcuni problemi radicati nelle istituzioni e le barriere costruite da interessi acquisiti stavano diventando sempre più evidenti.

Ad alcune persone mancava la fiducia nel sistema politico socialista con caratteristiche cinesi e, troppo spesso, abbiamo visto leggi ignorate o non rigorosamente applicate.

Modelli di pensiero fuorvianti come l’adorazione del denaro, l’edonismo, l’egocentrismo e il nichilismo storico erano comuni e il dibattito era pieno di disordine. Tutto ciò ha avuto un grave impatto sul pensiero del popolo e sull’ambiente dell’opinione pubblica.

Il nostro lavoro per garantire il benessere del popolo è stato irto di avversità. Sono stati ravvisati sprechi delle risorse e inquinamento ambientale.

I sistemi di salvaguardia della sicurezza nazionale erano inadeguati e la nostra capacità di far fronte a vari grandi rischi era insufficiente. Molte carenze riguardavano l’ammodernamento della difesa nazionale e dell’esercito.

Le istituzioni e i meccanismi per l’attuazione della politica di “Un Paese, Due Sistemi” a Hong Kong e Macao non erano ben sviluppati e la Cina ha dovuto affrontare gravi sfide per la sua sicurezza nazionale.

Questi sono solo alcuni dei problemi che abbiamo dovuto affrontare. Allora, molte persone, dentro e fuori il nostro Partito, erano preoccupate per il futuro del Partito e del Paese.

Di fronte a questi gravi problemi e sfide, che hanno minato il governo a lungo termine del Partito, la sicurezza e la stabilità del Paese e il benessere della popolazione, il Comitato Centrale del Partito ha valutato appieno la situazione, ha preso decisioni risolute, e ha intrapreso passi decisi. Sotto la sua guida, l’intero Partito, i militari e il popolo cinese sono stati riuniti. Ci siamo rimboccati le maniche e ci siamo messi al lavoro, avanzando con determinazione per portare avanti una grande lotta con le molte novità del nostro tempo.

Nell’ultimo decennio, siamo rimasti impegnati nel Marxismo-Leninismo, nel pensiero di Mao Zedong, nella teoria di Deng Xiaoping, nella teoria della Tre Rappresentanti, e nella prospettiva scientifica sullo sviluppo, e abbiamo pienamente attuato il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era, nonché la linea di base e la politica di base del Partito. Abbiamo adottato una serie di misure strategiche, sviluppato una serie di pratiche trasformative e fatto una serie di scoperte e progressi storici. Abbiamo resistito a rischi, sfide e prove negli ambiti politico, economico, ideologico e naturale, assicurato risultati storici e assistito a cambiamenti storici nella causa del Partito e del Paese, e abbiamo portato la Cina in un nuovo viaggio verso la costruzione di un moderno Paese socialista a tutti gli effetti.

Abbiamo stabilito il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era. In tal modo, abbiamo delineato la politica di base per sostenere e sviluppare il Socialismo con caratteristiche cinesi, presentato una serie di nuove idee, nuovi pensieri e nuove strategie sulla governance nazionale e ottenuto una nuova svolta nell’adattare il Marxismo al contesto cinese e le esigenze del nostro tempo. Ci siamo sforzati di usare questa nuova teoria per armarci intellettualmente, guidare la nostra pratica e far progredire il nostro lavoro. Questa teoria ci fornisce una guida fondamentale per portare avanti la causa del nostro Partito e il nostro Paese nella nuova era.

Abbiamo rafforzato la leadership del Partito sotto tutti gli aspetti. Abbiamo chiarito che la leadership del Partito Comunista Cinese è la caratteristica distintiva del Socialismo con caratteristiche cinesi e la più grande forza del sistema del Socialismo con caratteristiche cinesi, che il Partito è la forza più alta della leadership politica e che sostenere la guida centralizzata e unificata del Comitato Centrale del Partito è il principio politico più alto. Abbiamo apportato miglioramenti sistematici ai sistemi di leadership del Partito. Tutti i membri del Partito sono diventati più consapevoli della necessità di mantenere l’integrità politica, pensare in termini generali, seguire il nucleo della leadership e mantenersi allineati con la leadership centrale del Partito. Sono diventati più decisi nel seguire da vicino il Comitato Centrale del Partito nel pensiero, nella posizione politica e nell’azione, e hanno continuato a migliorare la loro capacità di giudizio, pensiero e attuazione politica. Tutto ciò ha assicurato l’autorità del Comitato Centrale del Partito e la sua leadership unificata e centralizzata, ed ha garantito che il Partito adempia al suo ruolo fondamentale di esercitare la leadership globale e coordinare gli sforzi di tutte le parti. Ora, il nostro partito marxista di oltre 96 milioni di iscritti gode più che mai di una maggiore unità e solidarietà.

Abbiamo sviluppato piani strategici ben concepiti e completi per portare avanti la causa del Partito e del Paese nella nuova era. Abbiamo proposto il sogno cinese del grande ringiovanimento della nazione cinese e proposto di promuovere il ringiovanimento nazionale attraverso un percorso cinese verso la modernizzazione. Abbiamo compiuto sforzi ben coordinati per portare avanti la nostra grande lotta, il nostro grande progetto, la nostra grande causa e il nostro grande sogno. Abbiamo adottato il piano integrato in cinque sfere e la strategia globale su quattro fronti2, nonché il principio generale di perseguire il progresso garantendo al contempo la stabilità, e abbiamo lavorato sia per perseguire lo sviluppo che per salvaguardare la sicurezza. Abbiamo identificato la principale contraddizione che deve affrontare la società cinese come quella tra uno sviluppo squilibrato e inadeguato e il bisogno sempre crescente del popolo di una vita migliore, e abbiamo chiarito che colmare questo divario dovrebbe essere al centro di tutte le nostre iniziative. Con questi sforzi, abbiamo fatto progressi costanti nell’arricchimento e nello sviluppo di una nuova forma di avanzamento umano.

Abbiamo raggiunto una prosperità moderata, il sogno millenario della nazione cinese, attraverso un duro lavoro persistente. Con questo, abbiamo elevato la Cina a un punto di partenza storico più alto nello sviluppo. Incoraggiando l’intera nazione ad attuare misure mirate di riduzione della povertà, abbiamo vinto la più grande battaglia contro la povertà nella storia umana. Un totale di 832 contee impoverite e quasi 100 milioni di poveri residenti rurali sono stati portati fuori dalla povertà e, tra questi, più di 9,6 milioni di persone in condizioni di povertà sono state ricollocate da aree inospitali. Abbiamo, una volta per tutte, risolto il problema della povertà assoluta in Cina, realizzando un contributo significativo alla causa della riduzione della povertà globale.

Abbiamo proposto e applicato una nuova filosofia di sviluppo, lavorato duramente per promuovere uno sviluppo di alta qualità e spinto per promuovere un nuovo modello di sviluppo. Abbiamo attuato riforme strutturali sul lato dell’offerta, formulato una serie di importanti strategie regionali per lo sviluppo globale della Cina e determinato un aumento storico della forza economica della Cina.

Nell’ultimo decennio, il PIL cinese è cresciuto da 54 trilioni di yuan a 114 trilioni di yuan per rappresentare il 18,5% dell’economia mondiale, con un aumento di 7,2 punti percentuali. La Cina è rimasta la seconda economia più grande del mondo e il suo PIL pro capite è passato da 39.800 yuan a 81.000 yuan. È al primo posto al mondo in termini di produzione di grano e ha garantito LA sicurezza alimentare ed energetica ai suoi oltre 1,4 miliardi di persone. Il numero di residenti urbani permanenti è cresciuto di 11,6 punti percentuali fino a rappresentare il 64,7% della popolazione. Il settore manifatturiero cinese è il più grande del mondo, così come le sue riserve valutarie. La Cina ha costruito le più grandi reti mondiali di ferrovie e superstrade ad alta velocità e ha ottenuto importanti risultati nella costruzione di aeroporti, porti e tutela dell’acqua, energia, informazioni e altre infrastrutture.

Abbiamo intensificato gli sforzi per costruire autosufficienza e forza nella scienza e nella tecnologia, con la spesa nazionale in ricerca e sviluppo che è passata da 1 trilione di yuan a 2,8 trilioni di yuan, la seconda più alta al mondo. Il nostro Paese ospita ora la più grande coorte di personale di ricerca e sviluppo al mondo.

Siamo diventati più forti nella ricerca di base e nell’innovazione originale, abbiamo fatto progressi in alcune tecnologie chiave in settori chiave e abbiamo dato impulso alle industrie strategiche emergenti. Abbiamo assistito a grandi successi su più fronti, tra cui il volo spaziale con equipaggio, l’esplorazione lunare e marziana, le sonde delle profondità marine e della terra profonda, i supercomputer, la navigazione satellitare, le informazioni quantistiche, la tecnologia dell’energia nucleare, la nuova tecnologia energetica, la produzione di aerei di linea e la biomedicina. La Cina è entrata a far parte delle file degli innovatori mondiali.

Abbiamo approfondito in modo completo la riforma con un enorme coraggio politico. Abbiamo svolto compiti critici e migliorato la progettazione di alto livello per la riforma. Abbiamo osato coraggiosamente sondare acque inesplorate, affrontare problemi difficili, navigare tra potenziali pericoli e affrontare nuovi problemi e sfide. Abbiamo rotto le catene del pensiero stantio, abbattuto le barriere erette da interessi costituiti e rimosso gli ostacoli istituzionali in tutti i settori. Questo ci ha permesso di mettere in atto quadri istituzionali fondamentali in tutti i settori, realizzare trasformazioni storiche, sistemiche e olistiche in molti campi e completare un nuovo ciclo di riforme nelle istituzioni di Partito e statali. Il sistema del Socialismo con caratteristiche cinesi è diventato più maturo e ben definito e il sistema e la capacità di governo della Cina sono stati ulteriormente modernizzati.

Abbiamo perseguito una strategia di apertura più proattiva. Abbiamo lavorato per costruire una rete orientata a livello globale di aree di libero scambio di alto livello e abbiamo accelerato lo sviluppo di zone di libero scambio pilota e del porto di libero scambio di Hainan. Come sforzo di collaborazione, la Belt and Road Initiative è stata accolta favorevolmente dalla comunità internazionale sia come bene pubblico che come piattaforma di cooperazione. La Cina è diventata un importante partner commerciale per più di 140 Paesi e regioni, è leader mondiale per volume di scambi di merci ed è una delle principali destinazioni per gli investimenti globali e un Paese leader negli investimenti in uscita. Grazie a questi sforzi, abbiamo portato avanti un programma più ampio di apertura in più aree e in modo più approfondito.

Ci siamo mantenuti sulla via del progresso politico socialista con caratteristiche cinesi. Abbiamo sviluppato in modo completo la democrazia popolare a processo completo, compiuto progressi a tutto tondo nel migliorare le istituzioni, gli standard e le procedure della nostra democrazia socialista e portato avanti la democrazia consultiva socialista attraverso un’ampia partecipazione. Abbiamo rafforzato le fondamenta che stanno alla base della gestione popolare del Paese, iniettato nuova vitalità nella democrazia a livello comunitario e consolidato e ampliato il fronte unito patriottico. Abbiamo compiuto nuovi traguardi nella promozione dell’unità etnica e del progresso, abbiamo attuato pienamente la politica di base del Partito sugli affari religiosi e fornito una migliore protezione dei diritti umani. Abbiamo intensificato gli sforzi per promuovere lo Stato di diritto socialista nel nostro Paese e abbiamo dato forma a un quadro completo per una governance basata sul diritto. Abbiamo accelerato il lavoro per sviluppare il sistema di Stato di diritto socialista con caratteristiche cinesi. Abbiamo compiuto notevoli progressi nella riforma del sistema giudiziario, fornendo così una protezione più efficace per l’equità sociale e la giustizia. Questi sforzi hanno aperto nuove strade per promuovere lo Stato di diritto in Cina.

Abbiamo stabilito e sostenuto un sistema fondamentale per garantire il ruolo guida del Marxismo nel dominio ideologico. La nuova teoria del Partito per la nuova era è stata accolta dal popolo, i valori socialisti fondamentali sono in sintonia con il pubblico, la bella cultura tradizionale cinese sta subendo una trasformazione e uno sviluppo creativo, i programmi culturali stanno fiorendo e l’ambiente online ha visto un miglioramento continuo. Tutto ciò ha portato cambiamenti radicali e fondamentali nel panorama ideologico cinese.

Abbiamo celebrato il 90° anniversario della fondazione dell’Esercito popolare di liberazione, il 40° anniversario dell’avvio della riforma e dell’apertura, il 70° anniversario della vittoria nella Guerra di resistenza popolare cinese contro l’aggressione giapponese e la guerra globale contro il fascismo, e il 70° anniversario della partenza dei Volontari del popolo cinese per la Corea per resistere all’aggressione statunitense e aiutare la Corea. Le Olimpiadi e le Paralimpiadi invernali di Pechino 2022 sono state un grande successo. I nostri giovani sono pieni di maggiore ottimismo e intraprendenza, e c’è un senso di fiducia culturale notevolmente più forte e un livello morale più alto in tutto il Partito e nella nazione.

Abbiamo implementato una filosofia di sviluppo incentrata sul popolo. Abbiamo lavorato continuamente per garantire l’accesso del popolo all’assistenza all’infanzia, all’istruzione, al lavoro, ai servizi medici, all’assistenza agli anziani, all’alloggio e all’assistenza sociale, apportando così un miglioramento a 360 gradi nella vita delle persone. L’ aspettativa di vita della Cina ha raggiunto 78,2 anni, il suo reddito annuo disponibile pro capite è passato da 16.500 yuan a 35.100 yuan e sono stati creati più di 13 milioni di posti di lavoro urbani ogni anno in media negli ultimi 10 anni. Abbiamo costruito i più grandi sistemi di istruzione, sicurezza sociale e assistenza sanitaria del mondo. Questi risultati ci hanno permesso di fare passi avanti storici nel rendere l’istruzione universalmente disponibile, portare 1,04 miliardi di persone sotto la copertura dell’assicurazione di vecchiaia di base e garantire l’assicurazione medica di base per il 95% della popolazione. Sono stati apportati tempestivi adeguamenti alla politica sul parto. Sono state ricostruite più di 42 milioni di unità abitative in aree urbane fatiscenti e più di 24 milioni di case rurali fatiscenti, segnando un significativo miglioramento delle condizioni abitative sia nelle aree urbane che rurali. È stato raggiunto un numero di utenti Internet pari a 1,03 miliardi. Abbiamo assicurato un senso più completo e duraturo di appagamento, felicità e sicurezza per la nostra gente e abbiamo compiuto ulteriori progressi nel raggiungimento della prosperità comune per tutti.

Abbiamo agito sull’idea che acque lucide e montagne lussureggianti siano beni inestimabili. Abbiamo perseverato con un approccio olistico e sistematico alla conservazione e al miglioramento degli ecosistemi di montagna, acqua, foresta, terreni agricoli, pascoli e desertici e abbiamo assicurato una conservazione ecologica e una protezione ambientale più forti su tutta la linea e in tutte le regioni. I sistemi di conservazione ecologica della Cina sono stati migliorati, la battaglia critica contro l’inquinamento è proseguita e sono stati compiuti solidi progressi nella promozione dello sviluppo verde, circolare e a basse emissioni di carbonio. Ciò ha portato a cambiamenti storici, trasformativi e globali nella protezione ecologica e ambientale e ci ha portato cieli azzurri, montagne più verdi e acque più pulite.

Abbiamo applicato un approccio olistico alla sicurezza nazionale. Abbiamo costantemente migliorato i sistemi di leadership, legali, strategici e politici per la sicurezza nazionale. Non abbiamo fatto nessuna concessione su questioni di principio e abbiamo salvaguardato risolutamente la sovranità, la sicurezza e gli interessi di sviluppo della Cina. La sicurezza nazionale è stata così rafforzata su tutti i fronti. Abbiamo ulteriormente migliorato il sistema di governance sociale basato su collaborazione, partecipazione e benefici condivisi. Abbiamo efficacemente contenuto separatisti etnici, estremisti religiosi e terroristi violenti, e assicurato importanti progressi nelle campagne per combattere e sradicare la criminalità organizzata. Abbiamo risposto in modo efficace ai maggiori disastri naturali. L’ Iniziativa per la Cina pacifica è entrata in una nuova fase.

Abbiamo fissato l’obiettivo del Partito di costruire un esercito forte nella nuova era. Abbiamo implementato il pensiero del Partito sul rafforzamento dell’esercito per la nuova era, abbiamo seguito la strategia militare per la nuova era e abbiamo mantenuto la leadership assoluta del Partito sulle forze armate popolari. Abbiamo tenuto una riunione sul lavoro politico militare a Gutian nel 2014 e migliorato la condotta politica attraverso iniziative di rettifica. Avendo stabilito l’ efficacia del combattimento come unico criterio, abbiamo agito con determinazione per concentrare l’attenzione dell’intero esercito sulla prontezza al combattimento. Abbiamo coordinato gli sforzi per rafforzare il lavoro militare in tutte le direzioni e in tutti i campi, e abbiamo dedicato grandi energie all’addestramento in condizioni di combattimento. Abbiamo attuato audaci riforme della difesa nazionale e delle forze armate, ristrutturando la leadership militare e i sistemi di comando, il moderno sistema delle forze armate e il sistema di politica militare. Abbiamo accelerato la modernizzazione della nostra difesa nazionale e delle forze armate e abbiamo ridotto di 300.000 unità il personale in servizio attivo. Con nuovo sistema, una nuova struttura, una nuova configurazione e un nuovo aspetto, le forze armate popolari sono diventate una forza combattente molto più moderna e capace, e il percorso cinese per costruire un esercito forte sta diventando sempre più ampio.

Abbiamo attuato pienamente e fedelmente la politica di “Un Paese, Due Sistemi”. Abbiamo sostenuto la politica di “Un Paese, Due Sistemi”, in base alla quale il popolo di Hong Kong amministra Hong Kong e il popolo di Macao amministra Macao, entrambi con un alto grado di autonomia. Abbiamo aiutato Hong Kong a entrare in una nuova fase in cui ha ristabilito l’ordine ed è pronta a prosperare, e abbiamo visto sia Hong Kong che Macao mantenere un buono slancio per la stabilità e lo sviluppo a lungo termine. Abbiamo proposto un quadro politico generale per risolvere la questione di Taiwan nella nuova era e permettere scambi e cooperazione facilitati attraverso lo Stretto. Ci siamo opposti risolutamente alle attività separatiste volte alla “indipendenza di Taiwan” e all’ingerenza straniera. Abbiamo così mantenuto l’iniziativa e la capacità di guidare le relazioni attraverso lo Stretto.

Abbiamo perseguito la diplomazia di grande Paese con caratteristiche cinesi su tutti i fronti. Abbiamo promosso lo sviluppo di una comunità umana con un futuro condiviso e siamo rimasti fermi nel proteggere l’equità e la giustizia internazionale. Abbiamo sostenuto e praticato il vero multilateralismo. Abbiamo preso una posizione netta contro l’egemonismo e la politica di potere in tutte le loro forme, e non abbiamo mai vacillato nella nostra opposizione all’unilateralismo, al protezionismo e al bullismo di qualsiasi tipo. Abbiamo migliorato l’agenda diplomatica generale della Cina e lavorato attivamente per costruire una rete globale di partenariati e promuovere un nuovo tipo di relazioni internazionali. Abbiamo dimostrato il senso del dovere della Cina come grande Paese responsabile, partecipando attivamente alla riforma e allo sviluppo del sistema di governance globale e impegnandoci in una cooperazione internazionale a 360 gradi nella lotta contro il Covid-19. Tutto questo ci ha visto ottenere un ampio riconoscimento internazionale. L’ influenza internazionale, il fascino e il potere di plasmare della Cina sono aumentati notevolmente.

Abbiamo compiuto notevoli progressi nell’esercizio del pieno e rigoroso autogoverno del Partito. Guidati dalla convinzione che ci vuole un buon fabbro per forgiare un buon acciaio, abbiamo dato il via ai nostri sforzi formulando e attuando la decisione in otto punti della direzione centrale del Partito sul miglioramento della condotta. Abbiamo proposto e attuato i requisiti generali per rafforzare il Partito nella nuova era. Abbiamo impostato il rafforzamento di noi stessi politicamente come guida generale per tutte le altre iniziative di costruzione del Partito, e ci siamo assicurati che il nostro lavoro ideologico fosse allineato con i nostri sforzi di costruzione delle istituzioni. Le attività politiche intrapartitiche sono state condotte seriamente e abbiamo continuato a portare avanti iniziative di educazione intensiva. Abbiamo formulato e attuato la linea organizzativa del Partito per la nuova era e posto l’accento sull’impegno politico nella scelta e nella nomina dei funzionari. L’ispezione politica è stata rafforzata e un solido sistema di regolamenti di Partito ha preso forma. Queste mosse hanno consentito a tutto il Partito di mantenere saldi ideali e convinzioni, rafforzando il sistema organizzativo del Partito e l’inasprimento della disciplina e delle regole.

Abbiamo lavorato incessantemente per migliorare la condotta del Partito e imporre la disciplina del Partito. Abbiamo portato avanti il compito di rettificare formalità inutili, burocratismo, edonismo e stravaganza; ci siamo opposti a mentalità e pratiche di ricerca di privilegi; e abbiamo intrapreso una forte azione per affrontare la cattiva condotta e la corruzione. Grazie a questi sforzi, le tendenze malsane che erano rimaste a lungo incontrollate sono state invertite e i problemi radicati che ci avevano afflitto per anni sono stati risolti.

Abbiamo condotto una battaglia contro la corruzione su una scala senza precedenti nella nostra storia. Spinti da un forte senso di missione, abbiamo deciso di “offendere alcune migliaia piuttosto che 1,4 miliardi” e di riscattare il nostro Partito da tutti i suoi mali. Abbiamo adottato misure coordinate per assicurarci che i funzionari non avessero l’audacia, l’opportunità, o il desiderio di essere corrotti, e abbiamo usato una combinazione di misure per “eliminare le tigri”, “scacciare le mosche” e “dare la caccia alle volpi”, punendo i funzionari corrotti di ogni tipo. Abbiamo ottenuto una vittoria schiacciante e consolidato pienamente i risultati ottenuti nella nostra lotta contro la corruzione. Tutto questo ha contribuito a rimuovere un grave pericolo nascosto nel Partito, nel Paese e nell’esercito, e ha assicurato che il potere che ci è stato concesso dal Partito e dal popolo sia sempre esercitato nell’interesse del popolo.

Attraverso sforzi meticolosi, il Partito ha trovato una seconda risposta alla domanda su come sfuggire al ciclo storico di ascesa e caduta. La risposta è l’autoriforma. Abbiamo notevolmente potenziato la capacità del Partito di purificare, migliorare, rinnovare e portare all’eccellenza se stesso, abbiamo affrontato il problema dell’autogoverno debole nelle organizzazioni del Partito alla radice e abbiamo costantemente promosso e sviluppato un’atmosfera politica di integrità all’interno del Partito. Così facendo, abbiamo assicurato che il Partito non cambierà mai la sua natura, la sua convinzione, o il suo carattere.

Come affermiamo pienamente le notevoli conquiste che abbiamo ottenuto nella causa del Partito e del Paese, non dobbiamo perdere di vista le carenze del nostro lavoro e le molte difficoltà e problemi che dobbiamo affrontare. Sono principalmente i seguenti:

Permangono squilibri e inadeguatezze nello sviluppo. Ci sono molti colli di bottiglia che ostacolano uno sviluppo di alta qualità e la capacità della Cina di innovazione scientifica e tecnologica non è ancora abbastanza forte. Molte questioni importanti devono essere risolte per proteggersi dai rischi finanziari e garantire che le catene alimentari, energetiche e industriali e di approvvigionamento siano sicure e affidabili.

Ci sono ancora molte questioni difficili da affrontare nella riforma dei settori chiave. Esistono parecchie sfide nel dominio ideologico. Permangono ampi divari nello sviluppo e nella distribuzione del reddito tra le aree urbane e rurali e tra le regioni. Il nostro popolo affronta molte difficoltà in settori quali l’occupazione, l’istruzione, i servizi medici, l’assistenza all’infanzia, l’assistenza agli anziani e l’alloggio. La conservazione ecologica e la protezione dell’ambiente restano un compito fondamentale.

Alcuni membri e funzionari del Partito mancano di un forte senso di responsabilità, della capacità di affrontare sfide difficili e della disponibilità a mettersi al lavoro. Le formalità inutili e la burocrazia restano piuttosto pronunciate. Eliminare i focolai di corruzione è ancora un compito arduo.

Abbiamo già messo in atto una serie di misure per affrontare questi problemi e dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi per vederli completamente risolti.

Compagni,

I grandi successi della nuova era sono venuti dalla dedizione collettiva e dal duro lavoro del nostro Partito e del nostro popolo. Qui, a nome del Comitato Centrale del Partito Comunista Cinese, esprimo la nostra più sentita gratitudine a tutti i membri del nostro Partito, alle persone di tutti i gruppi etnici, a tutti gli altri partiti politici, organizzazioni popolari e figure patriottiche di tutti i settori della società, ai nostri connazionali nelle regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao, a Taiwan e all’estero, e a tutti i nostri amici in tutto il mondo che hanno mostrato comprensione e sostegno per la spinta alla modernizzazione della Cina.

La grande trasformazione degli ultimi 10 anni della nuova era segna una pietra miliare nella storia del Partito, della Repubblica Popolare Cinese, delle riforme e dell’apertura, dello sviluppo del Socialismo e dello sviluppo della nazione cinese. Nel corso di un secolo di sforzi, il Partito Comunista Cinese si è temprato attraverso la rivoluzione ed è diventato più forte. È cresciuto meglio nel fornire una leadership politica, fornire una guida teorica, organizzare il popolo e ispirare la società, il tutto mantenendo uno stretto legame con il popolo. Nel corso della storia del Partito, esso è sempre rimasto all’avanguardia dei tempi, nonostante il mondo abbia subito profondi cambiamenti. Poiché abbiamo risposto ai rischi e alle prove in patria e all’estero, il Partito è sempre rimasto la spina dorsale della nazione. E poiché abbiamo sostenuto e sviluppato un Socialismo con caratteristiche cinesi, il Partito è sempre rimasto un forte nucleo di leadership.

Il popolo cinese è più ispirato che mai ad andare avanti, più determinato che mai a lavorare sodo e più fiducioso che mai di assicurarsi il successo. È pieno di un più forte senso della storia e di iniziativa. Con piena fiducia, il Partito Comunista Cinese e il popolo cinese stanno guidando la grande trasformazione della nazione cinese dal levarsi in piedi al crescere prospera per diventare forte. Abbiamo avanzato le riforme, l’apertura e la modernizzazione socialista e abbiamo scritto un nuovo capitolo sui miracoli della rapida crescita economica e della stabilità sociale a lungo termine. La Cina ora ha basi materiali più solide e basi istituzionali più solide per perseguire lo sviluppo. Il ringiovanimento della nazione cinese è ora su un corso storico irreversibile.

Il Socialismo scientifico è traboccante di rinnovata vitalità nella Cina del 21° secolo. La modernizzazione cinese offre all’umanità una nuova scelta per realizzare la modernizzazione. Il Partito Comunista Cinese e il popolo cinese hanno fornito all’umanità più intuizione cinese, un migliore input cinese e una maggiore forza cinese per aiutare a risolvere le sue sfide comuni, e hanno reso nuovi e maggiori contributi alla nobile causa della pace e dello sviluppo umano.

II. Una nuova frontiera nell’adattamento del Marxismo al contesto cinese e alle esigenze dei tempi

Il Marxismo è l’ideologia guida fondamentale su cui si fondano e prosperano il nostro Partito e il nostro Paese. La nostra esperienza ci ha insegnato che, a livello fondamentale, dobbiamo il successo del nostro Partito e del nostro Socialismo con caratteristiche cinesi al fatto che il Marxismo funziona, in particolare quando è adattato al contesto cinese e ai bisogni dei nostri tempi. La sana guida teorica del Marxismo è la fonte da cui il nostro Partito trae la sua ferma convinzione e che consente al nostro Partito di prendere l’iniziativa storica.

L’adattamento del Marxismo al contesto cinese e ai bisogni dei tempi è un processo di ricerca, rivelazione e applicazione della verità. Con i nuovi cambiamenti e le richieste pratiche emerse sia dentro che fuori la Cina dal 18° Congresso Nazionale, era urgente che fornissimo risposte teoriche e pratiche approfondite a una serie di domande epocali sulla causa del Partito e del Paese così come sul governo del Partito in Cina.

Con il coraggio di fare esplorazioni teoriche e innovazioni, il nostro Partito, da una prospettiva completamente nuova, ha approfondito la sua comprensione delle leggi che stanno alla base del governo di un partito comunista, dello sviluppo del Socialismo e dell’evoluzione della società umana. Ha raggiunto importanti innovazioni teoriche, che sono racchiuse nel Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era. Gli elementi principali di questa teoria sono riassunti nelle 10 affermazioni, nei 14 impegni e nelle 13 aree di realizzazione che sono state articolate al 19° Congresso Nazionale e alla Sesta Sessione Plenaria del 19° Comitato Centrale del Partito, a cui dobbiamo attenerci a lungo termine, continuando ad arricchirci e svilupparci.

I comunisti cinesi sono pienamente consapevoli che solo integrando i principi fondamentali del Marxismo con le realtà specifiche e la raffinata cultura tradizionale cinese e solo applicando il materialismo dialettico e storico possiamo fornire risposte corrette alle principali domande presentate dai tempi e scoperte attraverso la pratica, e possiamo garantire che il Marxismo mantenga sempre il suo vigore e la sua vitalità.

Per sostenere e sviluppare il Marxismo, dobbiamo integrarlo con le realtà specifiche della Cina. Assumere il Marxismo come nostra guida significa applicare la sua visione del mondo e la sua metodologia per risolvere i problemi in Cina; non significa memorizzare e recitare le sue specifiche conclusioni e linee, e ancor meno significa trattarlo come un rigido dogma. Dobbiamo continuare a liberare le nostre menti, cercare la verità a partire dai fatti, essere al passo con i tempi e adottare un approccio realistico e pragmatico. Dobbiamo basare tutto ciò che facciamo su condizioni reali e concentrarci sulla risoluzione dei problemi reali che sorgono nelle nostre iniziative di riforma, apertura e modernizzazione socialista nella nuova era. Dobbiamo continuare a rispondere alle domande poste dalla Cina, dal mondo, dalle persone e dai tempi; così facendo, dovremmo trovare le risposte giuste adatte alle realtà della Cina e ai bisogni dei nostri giorni, giungere a conclusioni compatibili con leggi oggettive e sviluppare nuove teorie al passo con i tempi, in modo da fornire una guida migliore per la pratica cinese.

Per sostenere e sviluppare il Marxismo, dobbiamo integrarlo con la raffinata cultura tradizionale cinese. Solo mettendo radici nel ricco suolo storico e culturale del Paese e della nazione potrà fiorire qui la verità del Marxismo. Con una storia che risale all’antichità, la raffinata cultura tradizionale cinese è ampia e profonda; è la cristallizzazione della saggezza della civiltà cinese. La nostra cultura tradizionale sposa molti principi e concetti importanti, incluso il perseguimento del bene comune per tutti; considerare il popolo come fondamento dello Stato; governare secondo virtù; scartare l’obsoleto a favore del nuovo; selezionare i funzionari in base al merito; promuovere l’armonia tra l’uomo e la natura; perseguire incessantemente l’auto-miglioramento; abbracciare il mondo con virtù; agire in buona fede ed essere amichevoli con gli altri; e favorire il vicinato. Queste massime, che hanno preso forma in secoli di lavoro e di vita, riflettono il modo di vedere l’universo, il mondo, la società e la moralità del popolo cinese e sono altamente coerenti con i valori e le proposte del Socialismo scientifico.

Dobbiamo rimanere fiduciosi nella nostra storia e cultura, fare in modo che il passato serva il presente e sviluppare il nuovo dal vecchio. Dobbiamo integrare l’essenza del Marxismo con il meglio della raffinata cultura tradizionale cinese e con i valori comuni che il nostro popolo applica intuitivamente nella vita di tutti i giorni. Dovremmo continuare a dotare la teoria marxista di tratti distintivi cinesi e consolidare le basi storiche e il sostegno pubblico per adattare il Marxismo al contesto cinese e ai bisogni dei nostri tempi. In questo modo, faremo in modo che il Marxismo metta radici profonde in Cina.

Così come non ci sono limiti alla pratica, non c’è fine all’innovazione teorica. È solenne responsabilità storica dei comunisti cinesi di oggi continuare ad aprire nuovi capitoli nell’adattare il Marxismo al contesto cinese e alle esigenze dei tempi. Per continuare a far avanzare l’innovazione teorica sulla base dell’esperienza pratica, dobbiamo, prima di tutto, acquisire una buona padronanza della visione del mondo e della metodologia del Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era e aderire e fare buon uso delle sue posizioni, dei suoi punti di vista e dei suoi metodi.

—Dobbiamo mettere il popolo al primo posto. La centralità del popolo è un attributo essenziale del Marxismo. Le teorie del nostro Partito provengono dal popolo, sono per il popolo, e portano benefici al popolo. Le pratiche creative del popolo sono la fonte inesauribile delle nostre innovazioni teoriche. Le teorie che sono distaccate dal popolo saranno deboli e inefficaci e le teorie che non possono portare benefici al popolo saranno stantie e senza vita. Dobbiamo stare fermamente con il popolo, rispondere ai suoi desideri, rispettare la sua creatività e unire la sua saggezza per sviluppare teorie che gli piacciono, che accetta e adotta, e che diventino potenti strumenti che lo guidino nella comprensione e nel cambiamento del mondo.

—Dobbiamo mantenere la fiducia in noi stessi e stare sulle nostre gambe. Non c’è mai stato un manuale di istruzioni o una soluzione pronta a cui rivolgersi per il popolo cinese e la nazione cinese mentre combatteva per porre fine alle grandi sofferenze subite dall’avvento dei tempi moderni, andando verso il luminoso futuro del ringiovanimento. Il partito ha guidato il popolo ad aprire in modo indipendente la strada verso il successo nel secolo scorso, e il successo del Marxismo in Cina è stato realizzato dai comunisti cinesi attraverso i nostri sforzi. Un punto alla base di questi successi è che i problemi della Cina devono essere affrontati dal popolo cinese alla luce del contesto cinese. Dobbiamo rimanere saldi nella nostra convinzione nel Marxismo e nel Socialismo con caratteristiche cinesi e rafforzare la nostra fiducia nel percorso, nella teoria, nel sistema e nella cultura del Socialismo con caratteristiche cinesi. Con un più forte senso di responsabilità storica e creatività, dovremmo dare un contributo maggiore allo sviluppo del Marxismo. Non dovremmo mai agire alla cieca senza valutare come si sono evolute le condizioni o permettere a noi stessi di diventare rigidi o chiusi, né dobbiamo imitare meccanicamente gli altri o assorbire indiscriminatamente idee estranee.

—Dobbiamo sostenere i principi fondamentali e aprire nuove strade.Stiamo portando avanti una grande causa che nessuno ha mai tentato prima. Solo sostenendo i principi fondamentali possiamo evitare di perdere l’orientamento o di commettere errori catastrofici. Solo aprendo nuovi orizzonti possiamo soddisfare e plasmare le tendenze dei nostri tempi. Dobbiamo avvicinarci al Marxismo con rispetto per la scienza e nello spirito della ricerca della verità. Non dobbiamo mai esitare nel sostenere i principi fondamentali del Marxismo, la direzione generale del Partito e il Socialismo con caratteristiche cinesi. Dobbiamo stare al passo con i tempi e adattarci all’evoluzione della pratica. Dovremmo affrontare ogni nuova cosa con grande entusiasmo e non smettere mai di ampliare e approfondire la nostra comprensione del mondo. Dobbiamo osare dire ciò che non è mai stato detto e fare ciò che non è mai stato fatto, e dobbiamo usare la nuova teoria per guidare la nuova pratica.

Dobbiamo adottare un approccio orientato ai problemi. I problemi rappresentano la voce dei tempi. Il compito fondamentale della teoria è rispondere ai problemi e provvedere linee guida per trovare soluzioni. I problemi che dobbiamo affrontare oggi sono notevolmente più complessi e risolverli è diventato molto più difficile. Si tratta di una sfida completamente nuova per l’innovazione teorica. Dobbiamo essere di più consapevole dei problemi, in particolare dei nuovi problemi che vengono scoperti attraverso la pratica, i problemi profondi che riguardano la riforma, lo sviluppo e la stabilità, le preoccupazioni pressanti del popolo, le principali questioni nel panorama globale in evoluzione e le questioni importanti che dobbiamo affrontare nella costruzione del Partito. Dovremmo continuare a sviluppare nuove idee, nuovi approcci e nuovi modi per risolvere efficacemente i problemi.

Dobbiamo applicare il pensiero sistemico.Tutte le cose sono interconnesse e interdipendenti. Dobbiamo considerarle con la consapevolezza che sono universalmente connesse, parte di un sistema completo e in continua evoluzione se vogliamo afferrare le leggi che governano il loro sviluppo.

In quanto grande Paese in via di sviluppo, la Cina è ancora nella fase primaria del Socialismo e sta attraversando un’ampia e profonda trasformazione sociale. Una piccola mossa fatta per far avanzare la riforma e lo sviluppo o per aggiustare gli interessi può influenzare il quadro più ampio. Dovremmo essere in grado di vedere il presente da una prospettiva storica, guardare oltre la superficie per arrivare al nocciolo delle questioni, e gestire adeguatamente le relazioni tra interessi generali e locali, tra presente e futuro, tra macro e micro preoccupazioni, tra questioni primarie e secondarie, e tra lo speciale e l’ordinario. Dovremmo migliorare la nostra capacità di adottare una prospettiva strategica e applicare un approccio storico, dialettico e sistematico al pensiero; dovremmo migliorare nel pensare in modo creativo, pensare in termini di Stato di diritto e considerare gli scenari peggiori. Così facendo, potremo sviluppare un approccio ben concepito per pianificare e portare avanti gli sforzi del Partito e del Paese su tutti i fronti in modo olistico e lungimirante.

Dobbiamo mantenere una visione globale. Il Partito Comunista Cinese è dedito a perseguire la felicità per il popolo cinese e il ringiovanimento per la nazione cinese. È anche dedito al progresso umano e all’armonia del mondo. Dovremmo espandere la nostra visione globale e sviluppare una visione approfondita delle tendenze dello sviluppo umano e del progresso, rispondere alle preoccupazioni generali dei popoli di tutti i Paesi e svolgere la nostra parte nella risoluzione dei problemi comuni che l’umanità deve affrontare. Con una mente aperta, dovremmo trarre ispirazione da tutte le straordinarie conquiste della civiltà umana e lavorare per costruire un mondo ancora migliore.

III. Il nuovo viaggio della nuova era: missioni e compiti del Partito Comunista Cinese

Da questo giorno in poi, il compito centrale del Partito Comunista Cinese sarà quello di guidare il popolo cinese di tutti i gruppi etnici in uno sforzo concertato per realizzare il Secondo Obiettivo del Centenario di trasformare la Cina in un grande Paese socialista moderno a tutti gli effetti e per far avanzare il ringiovanimento della nazione cinese su tutti i fronti attraverso un percorso cinese alla modernizzazione.

Basandoci sui nostri decenni di esplorazione e pratica dalla fondazione della Repubblica Popolare Cinese nel 1949, in particolare dal lancio della riforma e dell’apertura nel 1978, nonché sulle nuove scoperte teoriche e pratiche dal 18° Congresso Nazionale, abbiamo avuto successo nell’avanzamento e nell’espansione della modernizzazione cinese.

La modernizzazione cinese è la modernizzazione socialista perseguita sotto la guida del Partito Comunista Cinese. Contiene elementi comuni ai processi di modernizzazione di tutti i Paesi, ma è caratterizzata da aspetti peculiari del contesto cinese.

È la modernizzazione di una popolazione enorme.LaCina sta lavorando per ottenere la modernizzazione per oltre 1,4 miliardi di persone, un numero maggiore della popolazione complessiva di tutti i Paesi sviluppati del mondo oggi. Questo è un compito di difficoltà e complessità senza precedenti; inevitabilmente significa che il nostro cammino di sviluppo e i metodi di avanzamento saranno unici. Come sempre, terremo conto delle realtà cinesi mentre affrontiamo problemi, prendiamo decisioni e agiamo. Non perseguiremo obiettivi grandiosi né seguiremo regole prestabilite. Rimarremo pazienti nell’avanzare del corso della storia e faremo passi costanti e incrementali per sostenere il progresso.

È la modernizzazione della prosperità comune per tutti.Il raggiungimento della prosperità comune è una caratteristica distintiva del Socialismo con caratteristiche cinesi e comporta un lungo processo storico. L’obiettivo immutabile della nostra spinta alla modernizzazione è quello di soddisfare le aspirazioni del popolo per una vita migliore. Cercheremo di mantenere e promuovere l’equità sociale e la giustizia, portare prosperità a tutti e prevenire la polarizzazione.

— È la modernizzazione del progresso materiale e culturale-etico. L’Abbondanza materiale e l’arricchimento etico-culturale sono obiettivi fondamentali della modernizzazione socialista. La mancanza materiale non è Socialismo, né lo è l’impoverimento culturale. Pur continuando a consolidare le basi materiali per la modernizzazione e a migliorare le condizioni materiali per il benessere del popolo, vogliamo sforzarci di sviluppare una cultura socialista avanzata, promuovere ideali e convinzioni forti e portare avanti l’eredità culturale della Cina. Promuoveremo così abbondanza materiale a tutto tondo e lo sviluppo a tutto tondo delle persone.

— È la modernizzazione dell’armonia tra umanità e natura. L’umanità e la natura costituiscono una comunità di vita. Se estraiamo dalla natura senza limiti o infliggendogli danni, saremo obbligati ad affrontare la sua ritorsione. La Cina è impegnata per lo sviluppo sostenibile e sul principio di privilegiare la conservazione delle risorse e la protezione dell’ambiente e di lasciare che la natura si rigeneri. Proteggeremo la natura e l’ambiente come facciamo con le nostre vite. Continueremo a perseguire un modello di sano sviluppo caratterizzato da una migliore produzione, standard di vita più elevati ed ecosistemi sani per garantire lo sviluppo sostenibile della nazione cinese.

— È la modernizzazione dello sviluppo pacifico. Nel perseguire la modernizzazione, la Cina non seguirà il vecchio sentiero di guerra, colonizzazione e saccheggio intrapreso da alcuni Paesi. Quel brutale e insanguinato percorso di arricchimento a spese degli altri ha causato grandi sofferenze alle popolazioni dei Paesi in via di sviluppo. Staremo fermamente dalla parte giusta della storia e dalla parte del progresso umano. Dediti alla pace, allo sviluppo, alla cooperazione e al reciproco vantaggio, ci impegneremo a salvaguardare la pace e lo sviluppo nel mondo mentre perseguiamo il nostro sviluppo, e lo faremo dando maggiori contributi alla pace e allo sviluppo nel mondo attraverso il nostro stesso sviluppo.

I requisiti essenziali della modernizzazione cinese sono i seguenti: sostenere la leadership del Partito Comunista Cinese e il Socialismo con caratteristiche cinesi, perseguire uno sviluppo di alta qualità, sviluppare la democrazia popolare a processo completo, arricchire la vita culturale del popolo, raggiungere una prosperità comune per tutti, promuovere l’armonia tra l’ umanità e la natura, costruire una comunità umana con un futuro condiviso e creare una nuova forma di avanzamento umano.

Per trasformare la Cina in un grande Paese socialista moderno a tutti gli effetti, abbiamo adottato un piano strategico in due fasi :

  • Realizzare fondamentalmente la modernizzazione socialista dal 2020 al 2035;
  • Trasformare la Cina in un grande Paese socialista moderno che sia prospero, forte, democratico, culturalmente avanzato, armonioso e bello dal 2035 fino alla metà di questo secolo;

Gli obiettivi generali di sviluppo della Cina per il 2035 sono i seguenti:

  • Aumentare significativamente la forza economica, le capacità scientifiche e tecnologiche e la forza nazionale composita; aumentare notevolmente il PIL pro capite per essere alla pari con quello di un Paese sviluppato di livello intermedio;
  • Unirsi ai ranghi dei Paesi più innovativi del mondo, con grande fiducia in sé stessi e forza nella scienza e nella tecnologia;
  • Costruire un’economia modernizzata; formare un nuovo modello di sviluppo; fondamentalmente ottenere una nuova industrializzazione, informatizzazione, urbanizzazione e modernizzazione agricola
  • Modernizzare sostanzialmente il sistema e la capacità di governance; migliorare il sistema di democrazia popolare a processo completo; costruire un Paese, un governo e una società basati sul diritto;
  • Diventare un Paese leader nell’istruzione, nella scienza e nella tecnologia, nel talento, nella cultura, nello sport e nella salute; migliorare significativamente il soft power nazionale;
  • Garantire che il popolo conduca una vita migliore e più felice; portare il reddito disponibile pro capite a nuovi livelli; far crescere sostanzialmente la fascia di reddito medio come quota della popolazione totale; garantire un accesso equo ai servizi pubblici di base; garantire standard di vita moderni nelle zone rurali; raggiungere la stabilità sociale a lungo termine; compiere progressi più notevoli e sostanziali nella promozione dello sviluppo a tutto tondo delle persone e della prosperità per tutti;
  • Stabilire ampiamente modi di lavoro e di vita rispettosi dell’ambiente; ridurre costantemente le emissioni di carbonio dopo aver raggiunto un picco; migliorare fondamentalmente l’ambiente; raggiungere in gran parte l’obiettivo di costruire una bella Cina;
  • Rafforzare in modo completo il sistema di sicurezza nazionale e le capacità di sicurezza nazionale; realizzare la modernizzazione di base della difesa nazionale e delle forze armate.

Dopo aver sostanzialmente realizzato la modernizzazione, continueremo a lavorare sodo e a trasformare la Cina in un grande Paese socialista moderno che guidi il mondo in termini di forza nazionale composita e di influenza internazionale entro la metà del secolo.

I prossimi cinque anni saranno cruciali per iniziare bene i nostri sforzi per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti. I nostri obiettivi e compiti principali per questo periodo sono i seguenti:

  • Fare progressi nella promozione di uno sviluppo economico di alta qualità; raggiungere una maggiore fiducia in sé stessi e forza nella scienza e nella tecnologia; compiere grandi progressi nella creazione di un nuovo modello di sviluppo e nella costruzione di un’economia modernizzata;
  • Fare nuovi passi avanti nella riforma e nell’apertura; compiere ulteriori progressi nella modernizzazione del sistema e della capacità di governance della Cina; migliorare ulteriormente l’economia di mercato socialista; mettere in atto nuovi sistemi per un’economia aperta di standard più elevati;
  • Migliorare ulteriormente le istituzioni, gli standard e le procedure dell’intero processo democratico popolare; migliorare il sistema dello Stato di diritto socialista con caratteristiche cinesi;
  • Arricchire la vita intellettuale e culturale del nostro popolo; migliorare la coesione della nazione cinese e il fascino della cultura cinese;
  • Garantire che il reddito personale cresca sostanzialmente di pari passo con la crescita economica e i salari aumentino parallelamente all’aumento della produttività; garantire un accesso molto più equo ai servizi pubblici di base; sviluppare un migliore sistema di sicurezza sociale a più livelli;
  • Migliorare sostanzialmente l’ambiente di vita urbano e rurale; fare notevoli progressi nella costruzione di una bella Cina;
  • Consolidare ulteriormente la sicurezza nazionale; raggiungere gli obiettivi per il centenario dell’Esercito popolare di liberazione nel 2027; compiere solidi progressi nella costruzione di una Cina pacifica;
  • Migliorare la posizione e l’influenza internazionale della Cina ; consentire alla Cina di svolgere un ruolo più importante nella governance globale.

Costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti è un’impresa grande e ardua. Il nostro futuro è luminoso, ma abbiamo ancora molta strada da fare. Attualmente, cambiamenti epocali come non si vedevano da un secolo stanno accelerando in tutto il mondo. Un nuovo il ciclo di rivoluzione scientifica e tecnologica e di trasformazione industriale è a buon punto, e un cambiamento significativo sta avvenendo negli equilibri internazionali di potere, presentando alla Cina nuove opportunità strategiche nel perseguire lo sviluppo. Allo stesso tempo, tuttavia, una pandemia irripetibile ha avuto effetti di vasta portata; cresce una reazione contro la globalizzazione; e l’unilateralismo e il protezionismo stanno aumentando. La ripresa economica globale è lenta, i conflitti e le perturbazioni regionali sono frequenti e le questioni globali stanno diventando più acute. Il mondo è entrato in un nuovo periodo di turbolenza e cambiamento.

In patria, dobbiamo affrontare molti problemi profondi in materia di riforma, sviluppo e stabilità che non possono essere evitati o aggirati. Nei nostri sforzi per rafforzare il Partito, e soprattutto per migliorare la condotta, costruire l’integrità e combattere la corruzione, ci troviamo di fronte a molti problemi ostinati e ricorrenti. Tentativi esterni di reprimere e contenere la Cina possono intensificarsi in qualsiasi momento.

Il nostro Paese è entrato in un periodo di sviluppo in cui opportunità strategiche, rischi e sfide sono simultanei e crescono legami incerti e imprevisti. In qualsiasi momento possono verificarsi vari eventi “cigno nero” e “rinoceronte grigio”. Dobbiamo quindi essere più consapevoli dei potenziali pericoli, essere preparati ad affrontare gli scenari peggiori ed essere pronti a resistere a venti forti, acque agitate e persino tempeste pericolose. Nel viaggio che ci attende, dobbiamo aderire fermamente ai seguenti principi fondamentali.

Sostenere e rafforzare la direzione generale del Partito. Dobbiamo sostenere risolutamente l’autorità del Comitato Centrale del Partito e la sua leadership centralizzata e unificata e fare in modo che la leadership del Partito sia esercitata in tutti gli aspetti e in ogni fase degli sforzi del Partito e del Paese. Questo garantirà che il nostro Partito rimanga sempre il pilastro su cui il popolo cinese può appoggiarsi nei momenti di difficoltà, che la nostra modernizzazione socialista avanzi lungo la retta via e che abbiamo la coesione politica e la fiducia nel nostro sviluppo per ispirare il popolo a lottare in unità. Ci vedrà formare una forza potente per superare tutte le difficoltà con un solo cuore e una sola mente.

Seguire la via del Socialismo con caratteristiche cinesi.Dobbiamo continuare a perseguire lo sviluppo economico come nostro compito centrale, sostenere i Quattro Principi Cardinali3, rimanere impegnati nella riforma e nell’apertura e rimanere indipendenti e autosufficienti. Dobbiamo mantenere il nostro percorso e non influenzare il nostro impegno. Non dobbiamo tornare all’isolamento e alla rigidità del passato, o deviare dalla rotta cambiando la nostra natura o abbandonando il nostro sistema. Dobbiamo sviluppare il nostro Paese e la nostra nazione con le nostre forze e dobbiamo mantenere una salda presa sul futuro dello sviluppo e del progresso della Cina.

Applicare una filosofia di sviluppo incentrata sul popolo.Dobbiamo tutelare gli interessi fondamentali del popolo, migliorarne il benessere e lavorare instancabilmente per garantire che lo sviluppo sia per il popolo e dal popolo, e che i suoi frutti siano condivisi dal popolo. Dobbiamo fare un lavoro migliore per vedere che i guadagni della modernizzazione vanno a vantaggio di tutta la nostra gente in modo equo.

Rimanere impegnati ad approfondire le riforme e l’apertura.Dobbiamo intensificare gli sforzi per far avanzare le riforme ed esplorare nuovi terreni, e dobbiamo rimanere fermi nell’espansione dell’apertura. Dobbiamo lavorare sodo per rimuovere le barriere istituzionali radicate in modo da attingere pienamente ai punti di forza del Socialismo con caratteristiche cinesi e infondere continuamente i nostri sforzi di modernizzazione socialista con nuovo dinamismo e vitalità. Dobbiamo fare meglio nel tradurre i punti di forza istituzionali del nostro Paese in una governance efficace.

Portare avanti il nostro spirito combattivo.Dobbiamo promuovere un più saldo senso di scopo, forza d’animo e fiducia in sé stessi in tutto il Partito e nel popolo cinese in modo da non essere influenzati da errori, scoraggiati da intimidazioni o intimiditi da pressioni. Dobbiamo affrontare ostacoli e difficoltà a testa alta, garantire sviluppo e sicurezza, e scavare in profondità per superare le difficoltà e le sfide sulla strada da percorrere. Sfruttiamo il nostro indomito spirito combattivo per aprire nuovi orizzonti alla nostra causa.

Compagni,

Oggi siamo più vicini, più fiduciosi e più capaci che mai a raggiungere l’obiettivo di ringiovanimento della nazione cinese. Allo stesso tempo, dobbiamo essere preparati a lavorare ancora di più per arrivarci. Tutti noi del Partito dobbiamo andare avanti con fiducia e determinazione; identificare, rispondere e guidare proattivamente i cambiamenti e prevenire e disinnescare i rischi; e continuare a lottare per assicurarci nuovi successi nella costruzione di una moderna Cina socialista a tutti gli effetti.

IV. Accelerare la creazione di un nuovo modello di sviluppo e perseguire uno sviluppo di alta qualità

Per costruire un Paese socialista moderno a tutti gli effetti, dobbiamo, prima di tutto, perseguire uno sviluppo di alta qualità. Lo sviluppo è la massima priorità del nostro Partito nel governo e nel ringiovanimento della Cina, poiché senza solide fondamenta materiali e tecnologiche non possiamo sperare di costruire un grande Paese socialista moderno a tutti gli effetti. Dobbiamo applicare pienamente e fedelmente la nuova filosofia di sviluppo su tutti i fronti, continuare le riforme per sviluppare l’economia di mercato socialista, promuovere standard elevati e accelerare gli sforzi per promuovere un nuovo modello di sviluppo che sia incentrato sull’economia e sulle caratteristiche interne, e sull’interazione positiva tra flussi economici nazionali e internazionali.

Perseguiremo uno sviluppo di alta qualità come nostro compito principale, lo faremo assicurandoci che la nostra attuazione della strategia per espandere la domanda interna sia integrata con i nostri sforzi per approfondire le riforme strutturali dal lato dell’offerta; aumenteremo il dinamismo e l’affidabilità dell’economia domestica mentre ci impegniamo a un livello più alto nell’economia globale; e ci muoveremo più velocemente per costruire un’economia modernizzata. Aumenteremo la produttività totale dei fattori, renderemo le catene industriali e di approvvigionamento della Cina più resilienti e sicure e promuoveremo lo sviluppo urbano-rurale integrato e lo sviluppo regionale coordinato, in modo da migliorare ed espandere in modo efficace la produzione economica cinese.

1. Costruire un’economia socialista di mercato con standard elevati

Dobbiamo sostenere e migliorare il sistema economico socialista della Cina. Dobbiamo consolidare e sviluppare fermamente il settore pubblico e incoraggiare, sostenere e guidare fermamente lo sviluppo del settore non pubblico. Lavoreremo per far sì che il mercato svolga un ruolo decisivo nell’allocazione delle risorse e che il governo svolga meglio il suo ruolo.

Approfondiremo la riforma del capitale statale e delle imprese statali (SOE); accelereremo gli sforzi per migliorare e adeguare la struttura del settore statale; lavoreremo per vedere il capitale e le imprese statali rafforzarsi, facendole crescere meglio e più grandi; e miglioreremo la competitività di base delle SOE.

Forniremo un ambiente favorevole per le imprese private, proteggeremo i loro diritti di proprietà e i diritti e gli interessi degli imprenditori in conformità con la legge e faciliteremo la crescita del settore privato. Miglioreremo il moderno sistema aziendale con caratteristiche cinesi distintive, incoraggeremo l’imprenditorialità e ci muoveremo più velocemente per aiutare le aziende cinesi a diventare leader a livello mondiale. Sosterremo lo sviluppo di micro, piccole e medie imprese.

Intensificheremo le riforme per snellire l’amministrazione del governo, delegare il potere, migliorare la regolamentazione e aggiornare i servizi. Costruiremo un mercato nazionale unificato, avanzeremo le riforme per l’allocazione basata sul mercato dei fattori di produzione e metteremo in atto un sistema di mercato di alto livello. Affineremo i sistemi alla base dell’economia di mercato, come quelli per la protezione dei diritti di proprietà, l’accesso al mercato, la concorrenza leale e il credito sociale, al fine di migliorare l’ambiente imprenditoriale.

Miglioreremo il sistema di governance macroeconomica, daremo pieno gioco all’orientamento strategico dei piani di sviluppo nazionali e rafforzeremo il coordinamento tra le politiche fiscali e monetarie. Lavoreremo per espandere la domanda interna e sfruttare meglio il ruolo fondamentale dei consumi nello stimolare la crescita economica e il ruolo chiave degli investimenti nel migliorare la struttura dell’offerta. Miglioreremo il moderno sistema di bilancio, ottimizzeremo la struttura fiscale e miglioreremo il sistema di bonifici.

Approfondiremo le riforme strutturali nel settore finanziario, modernizzeremo il sistema della banca centrale e rafforzeremo e perfezioneremo la moderna regolamentazione finanziaria. Rafforzeremo il sistema che salvaguarda la stabilità finanziaria, regola tutti i tipi di attività finanziarie secondo la legge e assicura che non sorgano rischi sistemici.

Miglioreremo le funzioni del mercato dei capitali e aumenteremo la quota del finanziamento diretto. Intraprenderemo un’azione più incisiva contro i monopoli e la concorrenza sleale, romperemo il protezionismo locale e i monopoli amministrativi e condurremo una regolamentazione e una guida basate sulla legge per promuovere un sano sviluppo del capitale.

2. Modernizzare il sistema industriale

Nel perseguire la crescita economica, dobbiamo continuare a puntare sull’economia reale. Faremo avanzare la nuova industrializzazione e ci muoveremo più rapidamente per rafforzare la forza della Cina nella produzione, nella qualità dei prodotti, nell’aerospazio, nei trasporti, nel cyberspazio e nello sviluppo digitale. Realizzeremo progetti di reingegnerizzazione di fondazioni industriali e progetti di ricerca sulle principali tecnologie e attrezzature; sosterremo le imprese che utilizzano tecnologie speciali e sofisticate per produrre prodotti nuovi e unici; e sposteremo il settore manifatturiero verso una produzione di fascia alta, più intelligente e più verde.

Consolideremo la nostra posizione di leader nei settori in cui eccelliamo, lavoreremo più rapidamente per sostenere le debolezze in settori vitali per la sicurezza dello sviluppo della Cina e miglioreremo la nostra capacità di garantire l’approvvigionamento di risorse strategiche. Promuoveremo lo sviluppo integrato e raggruppato di industrie strategiche emergenti e coltiveremo nuovi motori di crescita come la tecnologia dell’informazione di prossima generazione, l’intelligenza artificiale, la biotecnologia, la nuova energia, i nuovi materiali, le apparecchiature di fascia alta e l’industria verde.

Costruiremo un nuovo sistema di servizi efficienti e di alta qualità e promuoveremo un’ulteriore integrazione dei servizi moderni con la produzione avanzata e l’agricoltura moderna. Accelereremo lo sviluppo dell’Internet delle cose e costruiremo un sistema logistico efficiente e regolare per contribuire a ridurre i costi di distribuzione.

Accelereremo lo sviluppo dell’economia digitale, la integreremo ulteriormente con l’economia reale e costruiremo cluster industriali digitali competitivi a livello internazionale. Costruiremo un moderno sistema infrastrutturale con una migliore disposizione e struttura, funzioni più efficaci ed una maggiore integrazione del sistema.

3. Portare avanti la rivitalizzazione rurale su tutta la linea

I compiti più impegnativi e ardui che dobbiamo affrontare per costruire una Cina socialista moderna a tutti gli effetti rimangono nelle nostre aree rurali. Continueremo a mettere al primo posto lo sviluppo agricolo e rurale, perseguire lo sviluppo integrato delle aree urbane e rurali e facilitare i flussi dei fattori di produzione tra di loro. Ci muoveremo più rapidamente per rafforzare la forza della Cina nel settore agricolo e promuovere costantemente la rivitalizzazione delle imprese, del talento, della cultura, degli ecosistemi e delle organizzazioni nelle campagne.

Dobbiamo rafforzare le basi per la sicurezza alimentare su tutti i fronti. Faremo in modo che sia i comitati del Partito che i governi si assumano la responsabilità di garantire la sicurezza alimentare e che la superficie totale della terra coltivata in Cina non scenda al di sotto della linea rossa di 120 milioni di ettari. Lavoreremo per portare gradualmente tutti i terreni coltivati di base permanenti a standard elevati. Rinvigoriremo l’industria delle sementi, sosterremo lo sviluppo delle scienze, della tecnologia e delle attrezzature agrarie e perfezioneremo i meccanismi per garantire il reddito dei coltivatori di cereali e per compensare le principali aree produttrici di cereali. Con questi sforzi, faremo in modo che l’approvvigionamento alimentare della Cina rimanga saldamente nelle sue stesse mani.

Adotteremo un approccio onnicomprensivo al cibo, svilupperemo un’agricoltura protetta e costruiremo un sistema di approvvigionamento alimentare diversificato. Promuoveremo le industrie rurali con caratteristiche locali per creare più canali per l’aumento dei redditi delle zone rurali. Consolideremo ed espanderemo i nostri risultati nell’alleviamento della povertà e aiuteremo le aree e le persone che si sono appena scrollate di dosso la povertà nel proprio slancio di crescita. Svilupperemo infrastrutture e servizi pubblici nelle aree rurali in modo ben pianificato e coordinato e costruiremo una campagna bella e armoniosa in cui è desiderabile vivere e lavorare.

Consolideremo e miglioreremo il sistema operativo rurale di base, svilupperemo nuove economie collettive rurali, coltiveremo nuovi tipi di servizi agroalimentari e commerciali e sosterremo operazioni agricole su scala adeguata. Porteremo avanti la riforma del sistema fondiario rurale e garantiremo agli agricoltori diritti e interessi di proprietà più adeguati. Salvaguarderemo i diritti e gli interessi legittimi della terra dei residenti rurali che si sono trasferiti nelle aree urbane e hanno ottenuto la residenza permanente e incoraggeremo i trasferimenti di tali diritti e interessi basati sulla legge, volontari e retribuiti. Miglioreremo i sistemi di sostegno e protezione dell’agricoltura e il sistema dei servizi finanziari rurali.

4Promuovere uno sviluppo regionale coordinato

Attueremo a fondo la strategia coordinata di sviluppo regionale, le principali strategie regionali, la strategia di zonizzazione funzionale e la nuova strategia di urbanizzazione. Miglioreremo la distribuzione delle maggiori forze produttive e svilupperemo un assetto economico regionale e un sistema spaziale territoriale che integrino i reciproci punti di forza e promuovano uno sviluppo di alta qualità.

Compiremo ulteriori progressi nello sviluppo su larga scala della regione occidentale, otterremo nuovi risultati nella piena rivitalizzazione del nord-est, accelereremo l’ascesa della regione centrale e incoraggeremo la regione orientale a modernizzarsi più rapidamente.

Sosterremo vecchie aree di base rivoluzionarie e le aree abitate prevalentemente da minoranze etniche per accelerarne lo sviluppo. Promuoveremo lo sviluppo nelle aree di confine per rilanciare le economie locali, migliorare gli standard di vita locali e garantire la stabilità locale.

Promuoveremo lo sviluppo coordinato nella regione di Pechino-Tianjin-Hebei, lo sviluppo della cintura economica dello Yangtze, lo sviluppo integrato del delta del fiume Yangtze e la conservazione ecologica e lo sviluppo di alta qualità nel bacino del fiume Giallo. Costruiremo la Nuova Area di Xiongan secondo uno standard elevato e porteremo avanti lo sviluppo della zona economica di Chengdu-Chongqing.

Miglioreremo il sistema di zonizzazione funzionale e lo sviluppo dello spazio territoriale. Promuoveremo una nuova urbanizzazione incentrata sulle persone e lavoreremo più velocemente per garantire la residenza urbana permanente alle persone ammissibili che si spostano dalle aree rurali a quelle urbane.

Sfrutteremo il ruolo dei cluster urbani e delle aree metropolitane per promuovere lo sviluppo coordinato di città grandi, medie e piccole e portare avanti l’urbanizzazione incentrata sui capoluoghi di contea. Guidati dal principio che le città dovrebbero essere costruite dal popolo e per il popolo, miglioreremo la pianificazione urbana, la costruzione e la governance, e ci muoveremo più rapidamente per cambiare i modelli di sviluppo delle grandi e mega città. Realizzeremo progetti di rinnovamento urbano e miglioreremo le infrastrutture urbane per costruire città vivibili, resilienti e intelligenti.

Svilupperemo l’economia marina, proteggeremo l’ambiente ecologico marino e intensificheremo gli sforzi per trasformare la Cina in un forte Paese marittimo.

5. Promuovere un’apertura di alto livello

Faremo leva sui punti di forza dell’enorme mercato cinese per attrarre risorse globali e fattori di produzione con la nostra forte economia domestica e amplificare l’interazione tra mercati e risorse nazionali e internazionali. Questo ci consentirà di migliorare il livello e la qualità della cooperazione commerciale e di investimento.

Amplieremo costantemente l’apertura istituzionale per quanto riguarda regole, regolamenti, gestione e standard. Miglioreremo il commercio di merci, svilupperemo nuovi meccanismi per lo scambio di servizi e promuoveremo il commercio digitale, al fine di accelerare la trasformazione della Cina in un operatore commerciale di qualità.

Faremo le dovute riduzioni all’elenco negativo per gli investimenti esteri, proteggeremo i diritti e gli interessi degli investitori stranieri in conformità con la legge e promuoveremo un ambiente imprenditoriale di prim’ordine orientato al mercato, basato sulla legge e internazionalizzato. Promuoveremo lo sviluppo di alta qualità della Belt and Road Initiative.

Pianificheremo meglio l’apertura regionale, consolideremo la posizione di leadership delle aree costiere orientali nell’apertura e apriremo ulteriormente il centro, l’occidente e la regione nord-orientale. Accelereremo la costruzione del Nuovo Corridoio Commerciale Internazionale Terra-Mare nella regione occidentale. Lavoreremo più rapidamente per sviluppare il porto di libero scambio di Hainan, aggiornare le zone di libero scambio pilota ed espandere la rete orientata a livello globale di aree di libero scambio di alto livello.

Promuoveremo l’internazionalizzazione del Renminbi in modo ordinato, saremo coinvolti profondamente nella divisione industriale globale del lavoro e della cooperazione e ci adopereremo per preservare la diversità e la stabilità del panorama economico internazionale e delle relazioni economiche e commerciali.

V. Rinvigorire la Cina attraverso la scienza e l’istruzione e sviluppare una forza lavoro forte per la spinta alla modernizzazione

L’istruzione, la scienza e la tecnologia e le risorse umane sono i pilastri fondamentali e strategici per la costruzione di un moderno Paese socialista a tutti gli effetti. Dobbiamo considerare la scienza e la tecnologia come la nostra forza produttiva primaria, il talento come la nostra risorsa primaria e l’innovazione come il nostro principale motore di crescita. Attueremo pienamente la strategia per rinvigorire la Cina attraverso la scienza e l’istruzione, la strategia di sviluppo della forza lavoro e la strategia di sviluppo guidata dall’innovazione. Apriremo nuove aree e nuove arene di sviluppo e promuoveremo costantemente nuovi driver di crescita e nuovi punti di forza.

Continueremo a dare la massima priorità allo sviluppo dell’istruzione, a costruire l’autosufficienza e la forza della Cina nella scienza e nella tecnologia, e fare affidamento sul talento per fare da pionieri e promuovere lo sviluppo. Accelereremo il lavoro per costruire un sistema educativo forte, una maggiore forza scientifica e tecnologica e una forza lavoro di qualità. Continueremo gli sforzi per coltivare il talento per il Partito e per il Paese e per migliorare in modo completo la nostra capacità di coltivare il talento in patria. Tutto questo ci vedrà produrre innovatori di prima classe e attirare le più brillanti menti da ogni parte.

1. Sviluppare un’educazione che soddisfi le aspettative del popolo

L’istruzione è di fondamentale importanza per il futuro del nostro Paese e del nostro Partito. Che tipo di persone dovremmo coltivare, come e per chi: queste sono le questioni fondamentali che l’istruzione deve affrontare.

L’obiettivo fondamentale dell’educazione è promuovere la virtù. Attueremo pienamente la politica educativa del Partito, svolgeremo il compito fondamentale di promuovere la virtù attraverso l’educazione e nutriremo una nuova generazione di giovani capaci con solide basi morali, capacità intellettuali, vigore fisico, sensibilità estetica e capacità lavorative che svilupperanno pienamente il Socialismo e porteranno avanti la causa socialista.

Continueremo a seguire un approccio centrato sulle persone allo sviluppo dell’istruzione, a muoverci più velocemente per costruire un sistema educativo di alta qualità, a far progredire lo sviluppo degli studenti a tutto tondo e a promuovere l’equità nell’educazione. Accelereremo uno sviluppo equilibrato e di alta qualità e l’integrazione urbano-rurale nell’istruzione obbligatoria. Assegneremo meglio le risorse educative tra le regioni, rafforzeremo l’istruzione prescolare di pubblica utilità e l’istruzione per bisogni speciali, garantiremo lo sviluppo diversificato delle scuole secondarie superiori e il miglioramento del sistema di aiuti finanziari in modo che copra gli studenti in tutte le fasi della scuola.

Promuoveremo l’innovazione collaborativa nell’istruzione professionale, nell’istruzione superiore e nella formazione continua e promuoveremo l’integrazione tra l’istruzione professionale e l’istruzione generale, tra l’industria e l’istruzione e tra la scienza e l’istruzione. Stabiliremo meglio l’istruzione professionale come una categoria nel sistema educativo. Faremo di più per sviluppare discipline di base, discipline emergenti e materie interdisciplinari e accelerare lo sviluppo di università di livello mondiale e discipline forti con caratteristiche cinesi. Guideremo e regoleremo meglio lo sviluppo delle scuole private.

Intensificheremo gli sforzi per promuovere il cinese standard parlato e scritto. Avanzeremo una riforma globale dell’istruzione, rafforzeremo la creazione e la gestione dei materiali didattici, perfezioneremo i sistemi per la gestione scolastica e le valutazioni educative e miglioreremo i meccanismi per la collaborazione scuola-famiglia-società nell’istruzione.

Rafforzeremo l’integrità professionale, la condotta e le capacità dei nostri insegnanti, promuoveremo il rispetto pubblico per gli educatori e incoraggeremo il sostegno pubblico all’istruzione. Promuoveremo la digitalizzazione dell’istruzione e costruiremo una società e un Paese in cui l’apprendimento permanente sia perseguito da tutti.

2. Migliorare i sistemi per l’innovazione scientifica e tecnologica

L’innovazione rimarrà al centro della spinta alla modernizzazione della Cina. Miglioreremo il sistema in cui il Comitato Centrale del Partito esercita una leadership unificata sul lavoro scientifico e tecnologico. Miglioreremo il nuovo sistema di mobilitazione delle risorse a livello nazionale per realizzare importanti innovazioni tecnologiche. Aumenteremo la forza nella scienza e nella tecnologia strategica della Cina, allocheremo meglio le risorse per l’innovazione e definiremo meglio i ruoli degli istituti di ricerca nazionali, delle università di ricerca di livello avanzato e delle principali imprese high-tech per migliorare il loro layout. Istituiremo un sistema di laboratori nazionali, coordineremo lo sviluppo di centri internazionali e regionali per l’innovazione scientifica e tecnologica, miglioreremo la capacità scientifica e tecnologica di base e garantiremo un migliore input strategico tra i settori della scienza e della tecnologia, in modo da aumentare le prestazioni complessive del sistema di innovazione cinese.

Approfondiremo la riforma scientifica e tecnologica strutturale e la riforma del sistema di valutazione dei progressi scientifici e tecnologici. Aumenteremo gli investimenti in scienza e tecnologia attraverso diversi canali e rafforzeremo la protezione legale dei diritti di proprietà intellettuale, al fine di stabilire un sistema fondamentale per l’innovazione a 360 gradi. Coltiveremo una cultura dell’innovazione, incoraggeremo la dedizione alla scienza, coltiveremo un’ottima condotta accademica e promuoveremo un ambiente favorevole all’innovazione.

Espanderemo gli scambi scientifici e tecnologici e la cooperazione con altri Paesi, coltiveremo un ambiente internazionalizzato per la ricerca e creeremo un ecosistema di innovazione aperto e competitivo a livello globale.

3. Accelerare l’attuazione della strategia di sviluppo orientata all’innovazione

Fissando gli occhi sulle frontiere globali della scienza e della tecnologia, sullo sviluppo economico nazionale, sui principali bisogni del Paese e sulla salute e sicurezza delle persone, dovremmo accelerare gli sforzi per ottenere una maggiore fiducia in noi stessi e forza nella scienza e nella tecnologia.

Per rispondere alle esigenze strategiche della Cina, concentreremo le risorse sulla ricerca scientifica e tecnologica originale e pionieristica per ottenere innovazioni nelle tecnologie fondamentali in settori chiave. Al fine di migliorare la capacità di innovazione della Cina, ci muoveremo più rapidamente per lanciare una serie di importanti progetti nazionali di carattere strategico e di importanza a lungo termine. Rafforzeremo la ricerca di base, daremo priorità all’innovazione originale e incoraggeremo i ricercatori a impegnarsi nell’esplorazione libera.

Per ispirare una maggiore creatività, investiremo in modo più efficace nella scienza e nella tecnologia e porteremo avanti la riforma dei meccanismi per l’allocazione e l’utilizzo dei fondi governativi per la ricerca. Promuoveremo una più stretta collaborazione tra imprese, università e istituti di ricerca, rimando orientati agli obiettivi e promuovendo l’applicazione industriale dei progressi scientifici e tecnologici. Rafforzeremo il ruolo principale delle imprese nell’innovazione, daremo pieno gioco al ruolo guida e di supporto delle principali imprese high-tech, creeremo un ambiente favorevole alla crescita delle micro, piccole e medie imprese tecnologiche e promuoveremo una più profonda integrazione delle catene di innovazione, industria, capitali e talenti.

4. Implementazione della strategia di sviluppo della forza lavoro

Coltivare una grande forza lavoro di talenti di alta qualità che abbiano sia integrità che competenza professionale è di fondamentale importanza per lo sviluppo a lungo termine della Cina e della nazione cinese. Un patrimonio di talento è vitale per il successo di una grande causa. Dovremmo seguire il principio del Partito che gestisce il talento, e dovremmo rispettare il lavoro, la conoscenza, il talento e la creatività. Adotteremo politiche più proattive, aperte ed efficaci sul talento e incoraggeremo il nostro talento ad amare il Partito, dedicarsi al Paese e contribuire alla sua causa e servire il popolo. Miglioreremo la distribuzione strategica delle risorse umane e faremo sforzi concertati per coltivare persone di talento in tutti i campi, in modo da creare una forza lavoro ampia, ben strutturata e di alta qualità.

Ci muoveremo più rapidamente per costruire hub mondiali per il talento e l’innovazione, promuovere una migliore distribuzione e uno sviluppo equilibrato dei talenti tra le regioni e cercare di rafforzare i nostri punti di forza comparativi nella competizione globale per i talenti. Accelereremo gli sforzi per creare un contingente di personale con competenze di importanza strategica e coltiveremo un numero maggiore di studiosi, strateghi scientifici, scienziati di prim’ordine e team di innovazione, giovani scienziati, ingegneri eccezionali, maestri artigiani e lavoratori altamente qualificati.

Aumenteremo gli scambi internazionali di personale e faremo il miglior uso di talenti di ogni tipo per sfruttare appieno il loro potenziale. Riformeremo ulteriormente i sistemi e meccanismi per lo sviluppo del talento e ci assicureremo di apprezzare persone di talento, formarle, attirarle e farne buon uso. Nessuno sforzo dovrebbe essere risparmiato e nessun rigido confine deve essere tracciato nello sforzo di riunire i migliori e i più brillanti di tutti i campi per la causa del Partito e del popolo.

VI. Promuovere la democrazia popolare a processo completo e garantire che il popolo gestisca il Paese

La Cina è un Paese socialista di dittatura democratica popolare sotto la guida della classe operaia, basato su un’alleanza di lavoratori e contadini; tutto il potere dello Stato in Cina appartiene al popolo. La democrazia popolare è la linfa vitale del Socialismo ed è parte integrante dei nostri sforzi per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti. La democrazia popolare a processo completo è la caratteristica distintiva della democrazia socialista; è la democrazia nella sua forma più ampia, genuina ed efficace.

Dobbiamo rimanere fermamente sulla via del progresso politico socialista con caratteristiche cinesi, sostenere l’unità tra la leadership del Partito, la gestione del Paese da parte del popolo e il governo basato sul diritto, e garantire la posizione principale del popolo, in modo da dare piena espressione alla sua volontà, proteggere i suoi diritti e interessi, e stimolare la sua creatività.

Miglioreremo il sistema di istituzioni attraverso le quali il popolo gestisce il Paese. Incoraggeremo la partecipazione ordinata delle persone agli affari politici e garantiremo la loro capacità di impegnarsi in elezioni democratiche, consultazioni, processi decisionali, gestione e supervisione in conformità con la legge. Ispireremo la motivazione, l’iniziativa e la creatività del popolo, in modo da consolidare e sviluppare un’atmosfera politica viva, stabile e unita.

1. Rafforzare le istituzioni attraverso le quali il popolo gestisce il Paese

Dobbiamo sostenere e migliorare i sistemi politici fondamentali, di base e importanti del nostro Paese, ampliare i canali democratici e diversificare le forme di democrazia, in modo da garantire che il popolo partecipi in vario modo alla gestione degli affari statali, economici, culturali e sociali in conformità con la legge.

Sosterremo e garantiremo l’esercizio del potere statale da parte del popolo attraverso i congressi del popolo e faremo in modo che i congressi del popolo a tutti i livelli siano formati attraverso elezioni democratiche, responsabili nei confronti del popolo e soggetti alla loro supervisione.

Sosterremo e garantiremo che i congressi popolari e i loro comitati permanenti esercitino legalmente i poteri di emanare leggi, condurre la supervisione, prendere decisioni e nominare e rimuovere funzionari. Miglioreremo il sistema in base al quale i congressi del popolo conducono il controllo degli organi amministrativi, di controllo, giudiziari e procuratori, e sosterremo l’unità, l’inviolabilità e l’autorità della legge.

Faremo in modo che i deputati al congresso popolare siano più in grado di svolgere il loro lavoro e rafforzino i legami con il pubblico in generale. Miglioreremo i meccanismi di lavoro per attingere all’opinione pubblica e mettere in comune la saggezza del popolo e garantire che gli uffici legislativi locali siano ben gestiti. Intensificheremo la riforma e lo sviluppo dei sindacati del commercio, delle organizzazioni della Lega della Gioventù Comunista Cinese, delle federazioni femminili e di altre organizzazioni popolari, e daremo pieno gioco al loro ruolo di ponti che collegano il Partito e il popolo. Seguiremo un percorso cinese di sviluppo dei diritti umani, parteciperemo attivamente alla governance globale dei diritti umani e promuoveremo il progresso a tutto tondo dei diritti umani.

2. Sviluppare pienamente la democrazia consultiva

La democrazia consultiva è un modo importante attraverso il quale viene praticata la democrazia popolare a processo completo. Miglioreremo il sistema di democrazia consultiva, compiremo sforzi coordinati per promuovere le consultazioni svolte da partiti politici, congressi popolari, dipartimenti governativi, comitati della Conferenza consultiva politica del popolo cinese (CCPPC), organizzazioni popolari, comunità e organizzazioni sociali e miglioreremo diverse piattaforme consultive istituzionali, in modo da promuovere uno sviluppo ampio, multilivello e istituzionalizzato della democrazia consultiva.

Sosterremo e miglioreremo il sistema di cooperazione multipartitica e di consultazione politica guidato dal PCC e garantiremo l’integrazione della leadership del Partito, del fronte unito e della democrazia consultiva. Daremo spazio al ruolo della CCPPC come organo consultivo specializzato e faremo in modo che coordini gli sforzi per promuovere la democrazia e l’unità mentre avanza proposte sugli affari di Stato e crea consenso. Saranno apportati miglioramenti alle istituzioni, agli standard e alle procedure per aiutare la CCPPC a garantire che vengano condotte consultazioni e interazioni approfondite, che le opinioni siano pienamente espresse e che si crei un ampio consenso. Saranno inoltre compiuti sforzi per migliorare i sistemi e i meccanismi volti a che i comitati della CCPPC conducano il controllo democratico e i loro membri rimangano impegnati con persone di vari settori.

3. Sviluppare attivamente la democrazia a livello primario

La democrazia di livello primario è una manifestazione importante della democrazia popolare a processo completo. Miglioreremo il meccanismo per l’autogoverno a livello di comunità sotto la guida delle organizzazioni di partito di livello primario, rafforzeremo la forza delle organizzazioni di livello primario e miglioreremo i sistemi istituzionali e di lavoro per la democrazia diretta a livello primario per dimostrare che e le comunità rurali possono gestire, servire, educare e controllare se stesse in modo più efficace.

Aumenteremo la trasparenza negli affari di governo, stabiliremo più canali per consentire a persone di vari settori di partecipare in modo ordinato alla governance a livello di comunità e garantiremo che le persone gestiscano gli affari pubblici e gestiscano programmi di interesse pubblico a livello primario in conformità con la legge.

Faremo affidamento con tutto il cuore sulla classe operaia e miglioreremo il sistema di gestione democratica nelle imprese e nelle istituzioni pubbliche, che si presenta sotto forma di congressi dei lavoratori, in modo da proteggere i diritti e gli interessi legittimi dei lavoratori.

4. Consolidare e sviluppare il più ampio fronte unito patriottico possibile

Il sostegno del popolo è della massima importanza politica e il fronte unito è uno strumento efficace per raccogliere il sostegno del popolo e unire le sue forze. Costruiremo un ampio fronte unito per forgiare grande unità e solidarietà e incoraggeremo tutti i figli e le figlie della nazione cinese a dedicarsi alla realizzazione del sogno cinese di ringiovanimento nazionale.

Faremo leva sui punti di forza del nuovo tipo di sistema di partiti politici socialisti del nostro Paese. Seguendo i principi della convivenza a lungo termine, del controllo reciproco, della sincerità e della condivisione dei tempi difficili e sereni, rafforzeremo l’unità e la cooperazione del nostro Partito con altri partiti politici e figure di spicco senza affiliazione a partiti. Sosterremo anche altri partiti politici per migliorare sé stessi e svolgere i loro ruoli in modo più efficace.

Con l’obiettivo di creare un forte senso di comunità per la nazione cinese, continueremo ad adottare l’approccio corretto e tipicamente cinese alla gestione degli affari etnici, a sostenere e migliorare il sistema di autonomia etnica regionale e a migliorare il lavoro del Partito sugli affari etnici, in modo da promuovere globalmente l’unità etnica e il progresso.

Rimarremo impegnati nel principio che le religioni in Cina devono essere cinesi nell’orientamento e forniremo una guida attiva alle religioni in modo che possano adattarsi alla società socialista. Ci sforzeremo dicomunicare con gli intellettuali che non sono membri del Partito su questioni teoriche e politiche e di migliorare il nostro lavoro riguardo alle persone dei gruppi sociali emergenti nel tentativo di fornire una guida politica migliore per il perseguimento di obiettivi comuni.

Coltiveremo un rapporto cordiale e pulito tra governo e imprese su tutta la linea, e faciliteremo il sano sviluppo del settore non pubblico e di coloro che vi lavorano.

Miglioreremo e rafforzeremo il nostro lavoro relativo ai cittadini cinesi all’estero per dare forma a una potente forza congiunta per far avanzare il ringiovanimento della nazione cinese.

VII. Esercitare una governance basata sulla legge su tutti i fronti e promuovere lo Stato di diritto in Cina

Il progresso globale della governance basata sul diritto è stato una profonda rivoluzione nella governance cinese. La governance basata sul diritto è importante per il successo del Partito nel governo e nel ringiovanimento del Paese, per il benessere delle persone e per la stabilità a lungo termine del Partito e del Paese. Dobbiamo svolgere meglio il ruolo dello Stato di diritto nel consolidare le fondamenta, garantire aspettative stabili e fornire benefici a lungo termine, e dobbiamo sforzarci di costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti sotto lo Stato di diritto.

Dobbiamo seguire un percorso di Stato di diritto socialista con caratteristiche cinesi, sviluppare un sistema cinese di Stato di diritto socialista e stabilire la Cina come paese socialista sotto lo Stato di diritto. Dobbiamo, concentrandoci sulla protezione e sulla promozione dell’equità sociale e della giustizia, perseguire progressi coordinati nella governance basata sul diritto, sull’esercizio del potere statale basato sul diritto e sull’amministrazione del governo basata sul diritto e adottare misure integrate per costruire un Paese, un governo e società basati sullo Stato di diritto. Faremo sforzi a tutto tondo per garantire una legislazione sana, un’applicazione della legge rigorosa, un’amministrazione imparziale della giustizia e l’osservanza della legge in tutta la società, e faremo in modo che tutto il lavoro dello Stato sia svolto secondo lo Stato di diritto.

1. Migliorare il sistema legale socialista con caratteristiche cinesi con al centro la Costituzione

La governance basata sul diritto e l’esercizio del potere statale basato sul diritto iniziano con il rispetto della Costituzione. Dobbiamo rimanere fermamente impegnati nella direzione del Partito, nel sistema statale della dittatura democratica popolare e nel sistema politico dei congressi del popolo, che sono tutti previsti dalla Costituzione. Attueremo meglio la Costituzione e condurremo il controllo costituzionale e miglioreremo i sistemi per garantire il pieno rispetto della Costituzione, in modo da svolgere meglio l’importante ruolo della Costituzione nella governance cinese e sostenerne l’autorità.

Intensificheremo la legislazione nei settori chiave, emergenti e legati all’estero e faremo avanzare lo Stato di diritto negli affari interni ed esteri in modo coordinato, in modo che vengano emanate buone leggi per promuovere lo sviluppo e garantire il buon governo. Faremo ulteriori progressi nel legiferare in modo ben concepito, democratico e conforme alla legge; adotteremo misure coordinate per emanare, rivedere, abolire, interpretare e codificare le leggi; e vedremo che il lavoro legislativo è più sistematico, olistico, coordinato e reattivo. Saranno apportati miglioramenti al sistema di registrazione e revisione dei documenti normativi. Dobbiamo garantire un processo decisionale sano, democratico e basato sulla legge e attuare pienamente il sistema procedurale per prendere decisioni importanti.

2. Amministrazione governativa basata sulla legge in costante progresso

Costruire un governo basato sulla legge è un compito chiave e una parte importante del progresso completo della governance basata sulla legge. Trasformeremo le funzioni del governo, miglioreremo il sistema di responsabilità del governo e la struttura organizzativa e stabiliremo una base giuridica per le istituzioni, le funzioni, i poteri, le procedure e le responsabilità del governo, in modo da migliorare l’efficienza e la credibilità dell’amministrazione del governo. Approfondiremo la riforma delle istituzioni pubbliche.

Circa l’applicazione della legge amministrativa, porteremo avanti la riforma strutturale per garantire che sia rigorosa, procedurale, imparziale e civile su tutta la linea e la intensificheremo in settori chiave che coinvolgono gli interessi immediati del popolo. Perfezioneremo le procedure di applicazione della legge e gli standard per la discrezionalità amministrativa, miglioreremo i meccanismi e la capacità di sorveglianza e attueremo rigorosamente i sistemi di responsabilità. Miglioreremo anche i sistemi e i meccanismi per l’applicazione della legge coordinata a livello di comunità.

3. Assicurare un’amministrazione rigorosa e imparziale della giustizia

Una magistratura imparziale è l’ultima linea di difesa per l’equità sociale e la giustizia. Approfondiremo la riforma globale e integrata del sistema giudiziario, applicheremo pienamente e fedelmente la responsabilità giudiziaria e accelereremo lo sviluppo di un sistema giudiziario socialista equo, efficiente e autorevole. Faremo in modo che le persone sentano che la giustizia viene servita in ogni singolo caso giudiziario.

Garantiremo l’esercizio ben regolato del potere giudiziario e miglioreremo i sistemi e i meccanismi che consentono agli organi di pubblica sicurezza, alle procure, ai tribunali e alle agenzie amministrative della giustizia di svolgere le rispettive funzioni e di coordinarsi e controllarsi reciprocamente. Saranno rafforzati i controlli sulle attività giudiziarie per garantire la giustizia giudiziaria. Gli organi della Procura rafforzeranno il controllo legale e sarà migliorato il sistema delle controversie di interesse pubblico.

4. Intensificare gli sforzi per stabilire lo Stato di diritto in tutta la società

Una società basata sullo Stato di diritto è la base su cui possiamo costruire un Paese sotto lo Stato di diritto. Promuoveremo lo Stato di diritto socialista e porteremo avanti la raffinata cultura legale tradizionale cinese e incoraggeremo tutto il nostro popolo a riverire, osservare prontamente e difendere fermamente lo Stato di diritto socialista. Svilupperemo un moderno sistema di servizi legali pubblici che copra sia le popolazioni urbane che rurali e svolgeremo attività intensive per sensibilizzare l’opinione pubblica sullo Stato di diritto. Promuoveremo la governance basata sul diritto a più livelli e in più aree e miglioreremo lo Stato di diritto nella governance sociale. Faremo in modo che i funzionari di spicco svolgano un ruolo esemplare e lavorino duramente per rendere il rispetto, l’apprendimento, l’osservanza e l’applicazione della legge una pratica comune in tutta la società.

VIII. Costruire fiducia e forza culturale e assicurarsi nuovi successi nello sviluppo della cultura socialista

Per costruire un Paese socialista moderno a tutti gli effetti, dobbiamo sviluppare una cultura socialista con caratteristiche cinesi ed essere più fiduciosi nella nostra cultura. Nei nostri sforzi per trasformare la Cina in un Paese con una forte cultura socialista, ci concentreremo sul sostenere il socialismo con caratteristiche cinesi, raccogliere il sostegno pubblico, promuovere una nuova generazione di giovani, sviluppare la cultura cinese e presentare meglio la Cina al mondo. Svilupperemo una solida cultura socialista orientata verso il popolo per la nostra nazione che abbracci la modernizzazione, il mondo e il futuro. Accenderemo la creatività culturale dell’intera nazione e costruiremo una potente fonte di ispirazione per realizzare il ringiovanimento nazionale.

Dovremmo sostenere il sistema fondamentale per garantire il ruolo guida del Marxismo nel dominio ideologico. Faremo in modo che la cultura serva il popolo e serva il Socialismo. Seguiremo il principio di far sbocciare cento fiori e cento scuole di pensiero in competizione, e incoraggeremo la trasformazione creativa e lo sviluppo innovativo della cultura tradizionale cinese. Guidati dai valori socialisti fondamentali, svilupperemo una cultura socialista avanzata, promuoveremo la cultura rivoluzionaria e porteremo avanti la raffinata cultura tradizionale cinese. In tal modo, saremo in una buona posizione per rispondere ai bisogni intellettuali e culturali del popolo, consolidare un fondamento intellettuale comune per tutto il Partito e per tutto il popolo cinese, e continuamente far crescere il soft power culturale cinese e il fascino della cultura cinese.

1. Sviluppare un’ideologia socialista che abbia il potere di unire e ispirare il popolo

Il lavoro ideologico consiste nel forgiare il carattere di un Paese e l’anima di una nazione. Dobbiamo garantire che il Partito eserciti fermamente la leadership su questo lavoro e che il sistema di responsabilità per esso sia pienamente attuato. Cementeremo ed espanderemo i pensieri e le idee tradizionali che ispirano il duro lavoro nella nuova era.

Affineremo i sistemi di lavoro per armare i membri del Partito, educare il popolo e guidare la nostra pratica con le nuove teorie del Partito. Faremo ulteriori progressi nel progetto di studio e sviluppo della teoria marxista. In filosofia e scienze sociali, lavoreremo più velocemente per sviluppare sistemi cinesi per campi di studio accademici, e coltiveremo un pool di filosofi e scienziati sociali di talento.

Miglioreremo i sistemi di comunicazione attraverso tutte le forme di media e creeremo un nuovo ambiente per l’opinione pubblica tradizionale. Miglioreremo il sistema per condurre una gestione completa del cyberspazio e promuoveremo un ambiente online sano.

2. Applicare ampiamente i valori fondamentali del Socialismo

I valori fondamentali del Socialismo hanno un potere immenso per raccogliere il sostegno del popolo e unire le sue forze. Porteremo avanti la lunga serie di principi ispiratori per i comunisti cinesi che ebbe origine dal grande spirito fondatore del Partito; metteremo a frutto le risorse relative al patrimonio del Partito; condurremo ampie attività di sensibilizzazione del pubblico per promuovere i valori fondamentali del Socialismo; rafforzeremo l’impegno per il patriottismo, il collettivismo e il socialismo; e incoraggeremo una nuova generazione di giovani ad assumersi la missione di realizzare il ringiovanimento nazionale.

Svilupperemo e istituzionalizzeremo attività regolari per promuovere ideali e convinzioni e condurremo iniziative di sensibilizzazione del pubblico la storia del Partito, della Repubblica Popolare Cinese, della riforma e dell’apertura e dello sviluppo del Socialismo, per favorire amore per il Partito e il Paese. Questi sforzi aiuteranno a rafforzare l’impegno delle persone al nostro comune ideale di Socialismo con caratteristiche cinesi.

Attingeremo ai valori socialisti fondamentali per forgiare la forza interiore e ispirare il nostro popolo, migliorare il sistema di lavoro teorico e politico e integrare il curriculum di educazione politica a tutti i livelli, dalle scuole elementari alle università.

Sosterremo sia lo Stato di diritto che lo stato di virtù e faremo in modo che i valori fondamentali del Socialismo siano incorporati negli sforzi per far avanzare lo Stato di diritto, nello sviluppo sociale e nella vita quotidiana delle persone.

3. Migliorare la civiltà in tutta la società

Continueremo la campagna di moralità civica, porteremo avanti le virtù tradizionali cinesi, promuoveremo legami familiari, valori e tradizioni più forti e innalzeremo gli standard intellettuali e morali dei minori. Costruiremo l’impegno pubblico per il bene superiore, la moralità pubblica e l’integrità personale. Questi sforzi contribuiranno a elevare gli standard morali pubblici e a rafforzare la civiltà pubblica.

Per promuovere il progresso etico-culturale, adotteremo misure coordinate per aumentare la consapevolezza, applicare principi e sviluppare iniziative e portare avanti gli sforzi sia nelle aree urbane che rurali. Promuoveremo un’etica di lavoro, impresa, dedizione, creatività e frugalità in tutta la società e coltiveremo nuove tendenze e nuovi costumi per i nostri tempi.

Aumenteremo la conoscenza scientifica del popolo e incoraggeremo tutti a leggere. Il sistema e i meccanismi di lavoro per i servizi di volontariato saranno migliorati. Promuoveremo l’integrità e la credibilità nella società e lavoreremo per perfezionare i meccanismi rilevanti a lungo termine.

Faremo in modo che i premi e gli onori del Partito e dello Stato svolgano un ruolo guida ed esemplare e che prevalga un’atmosfera pubblica in cui le persone emulino esempi di virtù, ammirino gli eroi e si sforzino di diventare pionieri.

4. Sviluppare i programmi culturali e il settore culturale

Incoraggeremo la creazione culturale incentrata sul popolo e la produzione di opere più eccezionali che ispirino il popolo e nutriremo un gran numero di scrittori e artisti di statura sia morale che artistica, nonché un ampio contingente di personale di talento nella cultura e nelle arti.

Ci assicureremo che il settore culturale dia priorità al beneficio sociale producendo anche ritorni economici, approfondiremo la riforma del sistema di gestione culturale e miglioreremo la politica economica per il settore culturale.

Attueremo una strategia nazionale di digitalizzazione culturale, miglioreremo il moderno sistema di servizi culturali pubblici e lanceremo nuovi programmi culturali di pubblica utilità. Miglioreremo i sistemi moderni per le industrie e i mercati culturali e realizzeremo grandi progetti culturali per stimolare lo sviluppo del settore.

Faremo più sforzi per proteggere meglio i manufatti e il patrimonio culturale, per proteggere e preservare il patrimonio storico e culturale nel corso dello sviluppo urbano e rurale e costruire e valorizzare i parchi culturali nazionali. Incoraggeremo un’interazione positiva tra cultura e turismo e promuoveremo una maggiore integrazione dei due settori.

Lanceremo vaste iniziative pubbliche di fitness, miglioreremo l’educazione fisica per i nostri giovani, promuoveremo lo sviluppo completo degli sport ricreativi e competitivi e ci muoveremo più velocemente per trasformare la Cina in un Paese forte nello sport.

5. Estendere la portata e il fascino della civiltà cinese

Rimarremo saldamente radicati nella cultura cinese. Raccoglieremo e perfezioneremo i simboli distintivi e gli elementi migliori della cultura cinese e li mostreremo al mondo. Accelereremo lo sviluppo del discorso e dei sistemi narrativi cinesi, racconteremo meglio le storie della Cina, faremo sentire la sua voce e presenteremo una Cina credibile, attraente e rispettabile.

Rafforzeremo le nostre capacità di comunicazione internazionale, renderemo le nostre comunicazioni più efficaci e ci sforziamo di rafforzare la voce della Cina negli affari internazionali in modo che sia commisurata alla nostra forza nazionale composita e al nostro status internazionale. Approfondiremo gli scambi e l’apprendimento reciproco con altre civiltà e presenteremo meglio la cultura cinese al mondo.

IX. Migliorare il benessere del popolo e aumentare la qualità della vita

Questo Paese è il suo popolo; il popolo è il Paese. Poiché il Partito Comunista Cinese ha guidato il popolo nella lotta per l’istituzione e lo sviluppo della Repubblica Popolare, ha davvero lottato per il suo sostegno. Portare beneficio al popolo è un fondamentale principio di governo. Lavorare per il benessere del popolo è una parte essenziale dell’impegno del Partito a servire il bene pubblico e ad esercitare il governo del popolo. Dobbiamo garantire e migliorare il benessere del popolo nel perseguire lo sviluppo e incoraggiare tutti a lavorare sodo insieme per soddisfare le aspirazioni del popolo per una vita migliore.

Dobbiamo sforzarci di realizzare, salvaguardare e promuovere gli interessi fondamentali di tutto il nostro popolo. A tal fine, dobbiamo fare tutto ciò che è in nostro potere per risolvere i problemi più pratici che interessano maggiormente e più direttamente il popolo. Rimarremo impegnati con il nostro popolo e le sue comunità, adotteremo più misure che portino benefici reali al popolo e otterremo la sua approvazione, e lavoreremo sodo per risolvere le difficoltà e i problemi urgenti che più lo riguardano. Miglioreremo il sistema dei servizi pubblici di base per elevare gli standard del servizio pubblico e rendere i servizi pubblici più equilibrati e accessibili, in modo da realizzare solidi progressi nella promozione della prosperità comune.

1. Migliorare il sistema di distribuzione del reddito

Il sistema di distribuzione del reddito è il sistema fondamentale per promuovere la prosperità comune. Manterremo la distribuzione in base al lavoro come pilastro con molteplici forme di distribuzione esistenti accanto ad essa e costruiremo un quadro istituzionale in base al quale la distribuzione primaria, secondaria e terziaria siano ben coordinate e reciprocamente complementari. Lavoreremo per aumentare la quota del reddito personale nella distribuzione del reddito nazionale e dare più peso alla retribuzione del lavoro nella distribuzione primaria.

Garantiremo una retribuzione maggiore per più lavoro e incoraggeremo le persone a raggiungere la prosperità attraverso il duro lavoro. Promuoveremo le pari opportunità, aumenteremo il reddito dei lavoratori a basso reddito ed espanderemo le dimensioni del gruppo a reddito medio.

Miglioreremo il sistema politico di distribuzione basato sui fattori di produzione, esploreremo molteplici strade per consentire ai gruppi a basso e medio reddito di guadagnare di più dai fattori di produzione e aumenteremo il reddito da proprietà dei residenti urbani e rurali attraverso più canali.

Rafforzeremo il ruolo della tassazione, della sicurezza sociale e dei trasferimenti nella regolamentazione della distribuzione del reddito. Miglioreremo il sistema dell’imposta sul reddito delle persone fisiche e manterremo ben regolamentati la distribuzione del reddito e i mezzi per accumulare ricchezza. Proteggeremo il reddito legale, adegueremo il reddito eccessivo e vieteremo il reddito illecito.

Forniremo guida e supporto per imprese, organizzazioni sociali e individui che hanno il desiderio e la capacità di partecipare attivamente ad iniziative di beneficenza e di interesse pubblico.

2. Attuazione della strategia incentrata sull’occupazione

L’occupazione è la componente più basilare del benessere del popolo. Dobbiamo intensificare gli sforzi per attuare la politica incentrata sull’occupazione e migliorare i relativi meccanismi per promuovere l’alta qualità e la piena occupazione. Perfezioneremo il sistema dei servizi pubblici per l’occupazione e il sistema di sostegno all’occupazione per i gruppi chiave e faremo di più per aiutare le persone in difficoltà a trovare lavoro e soddisfare i loro bisogni primari.

Integreremo i sistemi di politiche occupazionali urbane e rurali, rimuoveremo le barriere istituzionali e politiche che impediscono il flusso di lavoro e talento ed elimineremo le restrizioni e le discriminazioni ingiustificate che minano l’occupazione. In questo modo, faremo in modo che tutti abbiano l’opportunità di intraprendere una carriera attraverso il duro lavoro.

Miglioreremo il sistema di formazione professionale permanente e affronteremo la disoccupazione strutturale. Miglioreremo il sistema per la creazione di posti di lavoro favorendo l’avvio di imprese e sostenendo e regolando lo sviluppo di nuove forme di lavoro.

Miglioreremo le leggi e i regolamenti del lavoro, i meccanismi di consultazione e mediazione dei rapporti di lavoro, e i sistemi di tutela dei diritti e degli interessi dei lavoratori, e faremo di più per tutelare i diritti e gli interessi di chi ha un lavoro flessibile e nuove forme di lavoro.

3. Miglioramento del sistema di sicurezza sociale

Il sistema di sicurezza sociale fornisce una rete di sicurezza per i mezzi di sussistenza delle persone e contribuisce a garantire la stabilità sociale. Miglioreremo ulteriormente il sistema di sicurezza sociale a più livelli che copre l’intera popolazione nelle aree urbane e rurali e faremo in modo che sia equo, unificato, affidabile, ben regolamentato e sostenibile.

Miglioreremo il sistema di gestione nazionale unificato per i fondi pensione di base e svilupperemo un sistema di pensioni multilivello e multipilastro. L’età pensionabile prevista dalla legge verrà gradualmente innalzata.Amplieremo la copertura dei programmi di previdenza sociale, miglioreremo i meccanismi per il finanziamento e l’adeguamento delle prestazioni per la pensione e per l’assicurazione medica di base e lavoreremo per una gestione unificata a livello provinciale dei fondi per l’assicurazione medica di base, l’assicurazione contro la disoccupazione e i compensi per i lavoratori.

Promuoveremo l’ordinato collegamento dei programmi di assicurazione medica a diversi livelli, miglioreremo le principali assicurazioni contro le malattie e i regimi di assistenza medica e faremo in modo che le spese mediche siano saldate dove sono sostenute. Istituiremo un sistema assicurativo per supportare l’assistenza a lungo termine e sviluppare vigorosamente l’assicurazione medica commerciale.

Ci muoveremo più velocemente per migliorare la piattaforma pubblica unificata a livello nazionale per i servizi di previdenza sociale. Saranno apportati miglioramenti al sistema in base al quale i fondi di previdenza sociale sono tenuti al sicuro attraverso la supervisione e il loro valore è mantenuto e aumentato nel tempo. Il sistema di assistenza sociale a più livelli e categorizzato sarà migliorato.

Rimarremo impegnati nella politica nazionale fondamentale di uguaglianza di genere e proteggeremo i diritti e gli interessi legittimi di donne e bambini. Per le persone con disabilità, miglioreremo i sistemi di sicurezza sociale e promuoveremo lo sviluppo completo dei relativi programmi.

Aderendo al principio che la casa è per vivere e non per speculare, ci muoveremo più rapidamente verso la costruzione di un sistema abitativo caratterizzato da molteplici fornitori e vari canali di supporto che incoraggino sia l’affitto che l’acquisto di alloggi.

  1. Avanzare l’iniziativa per una Cina sana

La salute delle persone è un indicatore chiave di una nazione prospera e di un Paese forte. Dobbiamo dare priorità strategica alla tutela della salute del popolo e migliorare le politiche di promozione della salute pubblica.

Miglioreremo la strategia di sviluppo della popolazione, stabiliremo un sistema politico per aumentare i tassi di natalità e ridurre i costi della gravidanza e del parto, dell’educazione dei figli e della scolarizzazione.

Perseguiremo una strategia nazionale proattiva in risposta all’invecchiamento della popolazione, svilupperemo programmi e servizi di assistenza agli anziani e forniremo servizi migliori per gli anziani che vivono da soli. In questo modo, possiamo garantire che l’assistenza di base agli anziani sia accessibile all’intera popolazione anziana.

Riformeremo ulteriormente il sistema medico e sanitario e promuoveremo lo sviluppo coordinato e la regolamentazione delle assicurazioni mediche, dei servizi medici e dei prodotti farmaceutici. Espanderemo la disponibilità di risorse mediche di qualità e garantiremo che siano meglio distribuite tra le regioni. Dando priorità alla prevenzione, rafforzeremo la gestione sanitaria per le principali malattie croniche e miglioreremo la capacità di prevenzione e cura delle malattie, nonché la gestione della salute a livello di comunità.

Approfondiremo la riforma degli ospedali pubblici per fare in modo che servano veramente l’interesse pubblico e regoleremo meglio lo sviluppo degli ospedali privati. Rafforzeremo i ranghi del personale medico e sanitario con particolare attenzione alle aree rurali e alle comunità urbane.

Daremo importanza alla salute mentale e psicologica. Promuoveremo la conservazione e lo sviluppo innovativo della medicina tradizionale cinese.

Svilupperemo nuovi meccanismi per migliorare la collaborazione e l’integrazione tra ospedali e istituzioni per la prevenzione e il controllo delle malattie. Miglioreremo anche il sistema sanitario pubblico, miglioreremo il nostro sistema di allerta precoce per le principali epidemie e rafforzeremo i sistemi per la prevenzione, il controllo e il trattamento delle epidemie, nonché la nostra capacità di risposta alle emergenze in modo da contenere efficacemente le principali malattie infettive.

Faremo avanzare ulteriormente le campagne sanitarie patriottiche e di iniziativa per la Cina sana e promuoveremo uno stile di vita sano.

X. Perseguire lo sviluppo verde e promuovere l’armonia tra umanità e natura

La natura fornisce le condizioni di base per la sopravvivenza e lo sviluppo umano. Rispettare, adattarsi e proteggere la natura è essenziale per trasformare la Cina in un moderno Paese socialista a tutti gli effetti. Dobbiamo sostenere e agire in base al principio che le acque limpide e le montagne lussureggianti sono beni inestimabili e dobbiamo ricordare di mantenere l’armonia tra l’umanità e la natura quando pianifichiamo il nostro sviluppo.

Porteremo avanti l’iniziativa Bella Cina e adotteremo un approccio olistico e sistematico alla conservazione e al miglioramento di montagne, acque, foreste, terreni agricoli, praterie e deserti. Effettueremo ristrutturazioni industriali coordinate, controllo dell’inquinamento, conservazione ecologica e risposta al clima e promuoveremo sforzi concertati per ridurre le emissioni di carbonio, ridurre l’inquinamento, espandere lo sviluppo verde e perseguire la crescita economica. Daremo priorità alla protezione ecologica, conserveremo le risorse e le utilizzeremo in modo efficiente, e perseguiremo uno sviluppo verde e a basse emissioni di carbonio.

1. Accelerare la transizione verso un modello di sviluppo verde

Un’economia e una società verdi e a basse emissioni di carbonio sono fondamentali per uno sviluppo di alta qualità. Dobbiamo lavorare più velocemente per adeguare e migliorare la struttura industriale, il mix energetico, e la composizione del settore dei trasporti. Attueremo una strategia di conservazione globale, conserveremo le risorse di tutti i tipi e le utilizzeremo in modo efficiente, e ci muoveremo più rapidamente per mettere in atto un sistema per il riciclaggio dei rifiuti e dei materiali usati. Le politiche e i sistemi di standard fiscali, finanziari, di investimento e tariffari saranno migliorati per sostenere lo sviluppo verde. Daremo impulso alle industrie verdi e a basse emissioni di carbonio e miglioreremo il sistema di allocazione delle risorse e dei fattori ambientali basato sul mercato. Accelereremo la ricerca e lo sviluppo, la promozione e l’applicazione di tecnologie avanzate per il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni di carbonio, incoraggeremo il consumo verde e promuoveremo modi di produzione e di vita ecologici e a basse emissioni di carbonio.

2. Intensificare la prevenzione e il controllo dell’inquinamento

Continueremo a controllare l’inquinamento in modo legale, mirato e basato sulla scienza e faremo ulteriori sforzi per mantenere i nostri cieli blu, acque limpide e terre pulite. Gli inquinanti saranno controllati in modo più coordinato ed elimineremo sostanzialmente il grave inquinamento atmosferico. Faremo sforzi concertati per migliorare gli ambienti acquatici, le risorse idriche e gli ecosistemi acquatici, rafforzare la conservazione ecologica dei principali fiumi, laghi e bacini idrici e, in generale, eliminare i corpi idrici neri e maleodoranti nelle città. Rafforzeremo la prevenzione e il controllo della contaminazione del suolo alla fonte e controlleremo i nuovi inquinanti. L’ infrastruttura ambientale sarà potenziata e gli ambienti di vita nelle aree urbane e rurali saranno migliorati. Il sistema di autorizzazione allo scarico di sostanze inquinanti sarà implementato su tutta la linea e si farà di più per modernizzare il sistema di governance ambientale. Preverremo e controlleremo rigorosamente i rischi ambientali e rafforzeremo le ispezioni ambientali del governo centrale.

3. Migliorare la diversità, la stabilità e la sostenibilità nei nostri ecosistemi

I principali progetti per la preservazione e il ripristino di ecosistemi chiave saranno realizzati a un ritmo più rapido nelle aree prioritarie, comprese le zone chiave dei servizi ecosistemici nazionali, le linee rosse di conservazione ecologica e le riserve naturali. Svilupperemo il sistema di riserve naturali e realizzeremo importanti progetti di protezione della biodiversità. I programmi di inverdimento su larga scala verranno attuati in modo ben pianificato, e sarà approfondita la riforma della proprietà forestale collettiva. Promuoveremo la rigenerazione naturale di praterie, foreste, fiumi, laghi e zone umide, applicheremo il divieto di pesca di 10 anni sul fiume Yangtze e miglioreremo il sistema di maggese e la rotazione delle colture.

Stabiliremo meccanismi per realizzare il valore di mercato dei beni e servizi ecosistemici e migliorare il sistema di compensazione per la conservazione ecologica. La biosicurezza e la gestione della biosicurezza saranno rafforzate e verranno compiuti sforzi per prevenire e curare i danni causati dalle invasioni di specie esotiche.

4. Lavorare in modo attivo e prudente verso l’obiettivo di raggiungere il picco e la neutralità delle emissioni di carbonio

Raggiungere il picco la neutralità delle emissioni di carbonio significherà un’ampia e profonda trasformazione socioeconomica sistemica. Sulla base della dotazione energetica e di risorse della Cina, avanzeremo iniziative per raggiungere il picco delle emissioni di carbonio in modo ben pianificato e graduale in linea con il principio di costruire il nuovo prima di scartare il vecchio. Eserciteremo un migliore controllo sulla quantità e sull’intensità del consumo di energia, in particolare dei combustibili fossili, e passeremo gradualmente al controllo sia della quantità che dell’intensità delle emissioni di carbonio.

Promuoveremo un uso dell’energia pulito, a basse emissioni di carbonio e ad alta efficienza, e porteremo avanti la transizione pulita e a basse emissioni di carbonio nell’industria, nell’edilizia, nei trasporti e in altri settori. Faremo avanzare a fondo la rivoluzione energetica. Il carbone sarà utilizzato in modo più pulito ed efficiente e saranno compiuti maggiori sforzi per esplorare e sviluppare petrolio e gas naturale, scoprire altre riserve non sfruttate e aumentare la produzione. Accelereremo la pianificazione e lo sviluppo di un sistema per nuove fonti di energia, bilanceremo adeguatamente lo sviluppo dell’energia idroelettrica e la conservazione ecologica e svilupperemo l’energia nucleare in modo attivo, sicuro e ordinato. Rafforzeremo i nostri sistemi per la produzione, la fornitura, lo stoccaggio e il marketing dell’energia per garantire la sicurezza energetica. Miglioreremo la statistica e la contabilità e il sistema cap-and-trade per le emissioni di carbonio. Verrà potenziata la capacità di assorbimento del carbonio degli ecosistemi. Saremo coinvolti attivamente nella governance globale in risposta al cambiamento climatico.

XI. Modernizzare il sistema di sicurezza nazionale e la capacità di capitale della Cina e salvaguardare la sicurezza nazionale e la stabilità sociale

La sicurezza nazionale e la stabilità sociale sono il fondamento del ringiovanimento nazionale e un prerequisito per costruire una Cina forte e prospera. Dobbiamo perseguire risolutamente un approccio olistico alla sicurezza nazionale e promuovere la sicurezza nazionale in tutte le aree e in tutte le fasi del lavoro del Partito e del Paese, in modo da garantire la sicurezza nazionale e la stabilità sociale.

Dobbiamo considerare la sicurezza del popolo come nostro obiettivo finale, la sicurezza politica come nostro compito fondamentale, la sicurezza economica come nostra base, la sicurezza militare, tecnologica, culturale e sociale come pilastri importanti e la sicurezza internazionale come supporto. Adotteremo misure coordinate per garantire sicurezza esterna e interna, sicurezza nazionale e pubblica, sicurezza tradizionale e non tradizionale, sicurezza nostra e sicurezza comune. Sosterremo la sicurezza nazionale e creeremo le condizioni per garantirla. Rafforzeremo il sostegno popolare alla sicurezza nazionale e alla stabilità sociale, miglioreremo i meccanismi per la nostra partecipazione alla governance della sicurezza globale e porteremo l’Iniziativa per la Cina pacifica a un livello superiore. Con questa nuova architettura di sicurezza, saremo in grado di salvaguardare meglio il nuovo modello di sviluppo della Cina.

1. Migliorare il sistema di sicurezza nazionale

Dobbiamo sostenere la leadership centralizzata e unificata del Comitato Centrale sul lavoro di sicurezza nazionale e assicurarci che il nostro sistema di leadership per la sicurezza nazionale sia autorevole e ad alte prestazioni. Saranno rafforzati i meccanismi di coordinamento delle attività di sicurezza nazionale. Saranno apportati miglioramenti ai sistemi legali, strategici e politici per la sicurezza nazionale, nonché ai sistemi di monitoraggio del rischio e di allerta precoce e al sistema nazionale di gestione delle emergenze

Miglioreremo anche i sistemi che salvaguardano la sicurezza nei settori chiave e i sistemi di coordinamento e comando per i grandi progetti. Rafforzeremo le salvaguardie per garantire la sicurezza economica, delle principali infrastrutture, finanziaria, informatica, dei dati, biologica, delle risorse, nucleare, spaziale e marittima. Saranno rafforzati i meccanismi per contrastare le sanzioni straniere, le interferenze e la giurisdizione a braccio lungo. Miglioreremo l’allocazione delle risorse di sicurezza nazionale e creeremo un sistema coordinato, multidimensionale e altamente efficace per proteggere la sicurezza nazionale in tutti i settori.

2. Rafforzare la nostra capacità di salvaguardare la sicurezza nazionale

Salvaguarderemo risolutamente la sicurezza del potere, dei sistemi e dell’ideologia dello Stato cinese e rafforzeremo la capacità di sicurezza in aree chiave. Garantiremo la sicurezza del cibo, dell’energia e delle risorse, nonché delle principali catene industriali e di approvvigionamento. Rafforzeremo la nostra capacità di garantire la sicurezza all’estero e proteggere i diritti e gli interessi legittimi dei cittadini cinesi e delle persone giuridiche all’estero. Salvaguarderemo i diritti e gli interessi marittimi della Cina e difenderemo risolutamente la sovranità, la sicurezza e gli interessi di sviluppo del nostro Paese. Miglioreremo la nostra capacità di prevenire e mitigare i principali rischi, e rimanere in allerta contro i rischi sistemici per la sicurezza. Reprimeremo duramente l’infiltrazione, il sabotaggio, la sovversione e le attività separatiste da parte di forze ostili.

Condurremo ampie comunicazioni pubbliche sull’importanza della sicurezza nazionale e miglioreremo la capacità dei principali funzionari a tutti i livelli di garantire la sicurezza nel perseguimento dello sviluppo. Questo aumenterà la consapevolezza e la prontezza delle persone in merito alla sicurezza nazionale e rafforzerà la linea di difesa pubblica.

3. Migliorare la governance della sicurezza pubblica

Seguiremo i principi di mettere la sicurezza al primo posto e porre l’accento sulla prevenzione e stabiliremo un quadro generale di sicurezza e risposta alle emergenze. Il sistema di sicurezza pubblica sarà migliorato e guideremo un cambiamento nella governance della sicurezza pubblica verso un modello di prevenzione. Saranno rafforzati i controlli sui rischi per la sicurezza sul lavoro e sarà rafforzata la supervisione della sicurezza nei settori e nelle aree chiave. Miglioreremo la nostra capacità di prevenzione, mitigazione e soccorso dei disastri e di risposta e supporto durante gravi emergenze pubbliche. Sarà rafforzata la capacità regionale di risposta alle emergenze. Rafforzeremo la supervisione sulla sicurezza alimentare e farmaceutica e miglioreremo i sistemi di supervisione, allarme rapido e prevenzione e controllo per la biosicurezza e la bioprotezione. La protezione delle informazioni personali sarà rafforzata.

4. Migliorare il sistema di governo sociale

Miglioreremo il sistema di governance sociale basato su collaborazione, partecipazione e benefici condivisi, in modo da rendere più efficace la governance sociale. Applicheremo e svilupperemo ulteriormente il “modello Fengqiao” per promuovere la governance a livello di comunità nella nuova era e miglioreremo i meccanismi per affrontare adeguatamente le controversie tra membri del pubblico nelle nuove circostanze. Miglioreremo il nostro lavoro nella gestione dei reclami pubblici e manterremo canali aperti e regolari per conoscere le preoccupazioni delle persone, gestire le loro richieste e proteggere i loro diritti e interessi. Piattaforme di governance sociale di livello primario, servizi meticolosi e supporto informatico saranno migliorati per rafforzare la governance delle comunità urbane e rurali. Faremo in modo che i problemi vengano risolti man mano che emergono a livello di comunità.

Lavoreremo più rapidamente per modernizzare e migliorare la governance sociale nelle città. Adotteremo un approccio olistico per garantire la legge e l’ordine, combatteremo e sradicheremo costantemente la criminalità organizzata, e reprimeremo con la legge varie attività illegali e criminali che causano grave preoccupazione pubblica. Aumenteremo la partecipazione pubblica alla prevenzione e al controllo della criminalità e creeremo un’atmosfera che onori le persone che sono all’altezza dell’occasione durante le emergenze. Ciò favorirà una comunità di governance sociale in cui ognuno adempie alle proprie responsabilità e ne condivide i benefici.

XII. Raggiungimento dell’obiettivo del centenario dell’Esercito popolare di liberazione e ulteriore modernizzazione della difesa nazionale e dell’esercito

Raggiungere gli obiettivi per il centenario dell’Esercito popolare di liberazione nel 2027 e elevare più rapidamente le forze armate del nostro popolo a standard di livello mondiale sono compiti strategici per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti. A tal fine, dobbiamo applicare il pensiero sul rafforzamento delle forze armate per la nuova era, attuare la strategia militare per la nuova era e mantenere la leadership assoluta del Partito sulle forze armate popolari.

Continueremo a rafforzare la lealtà politica nell’esercito, a rafforzare l’esercito attraverso la riforma, la scienza e la tecnologia e l’addestramento del personale e a dirigere l’esercito in conformità con la legge. Contemporaneamente, effettueremo operazioni, aumenteremo la preparazione al combattimento e miglioreremo le nostre capacità militari. Continueremo lo sviluppo integrato delle forze armate attraverso la meccanizzazione, l’informatizzazione e l’applicazione di tecnologie intelligenti e lavoreremo più rapidamente per modernizzare la teoria militare, le forme organizzative, il personale, le armi e le attrezzature. Potenzieremo le capacità strategiche dei militari per difendere la sovranità, la sicurezza e gli interessi di sviluppo della Cina e faremo in modo che le forze armate popolari adempiano efficacemente alle loro missioni e ai loro compiti nella nuova era.

Rafforzeremo la costruzione del Partito su tutta la linea nelle forze armate popolari per garantire che obbediscano sempre al comando del Partito. Miglioreremo le istituzioni e i meccanismi per l’attuazione del sistema di responsabilità ultima che spetta al presidente della Commissione militare centrale.

Continueremo ad armare i nostri membri del servizio militare con le nuove teorie del Partito e a svolgere attività in modo che acquisiscano una buona padronanza del pensiero sul rafforzamento dell’esercito e contribuiscano alla costruzione di un esercito forte. Incoraggeremo il personale militare a conoscere meglio la storia delle forze armate, promuovere una fiorente cultura militare e raddoppiare gli sforzi per promuovere lo spirito combattivo dei nostri militari.

Rafforzeremo le organizzazioni del Partito nelle forze armate popolari, svolgeremo attività regolari e metteremo in atto istituzioni per migliorare il lavoro politico dei militari, e faremo sforzi incessanti per migliorare la condotta, imporre la disciplina e combattere la corruzione nelle forze armate.

Intensificheremo l’addestramento delle truppe e miglioreremo la preparazione al combattimento su tutta la linea fare in modo che le forze armate del nostro popolo possano combattere e vincere. Studieremo e acquisiremo una buona conoscenza delle caratteristiche della guerra informatizzata e intelligente e delle leggi che la governano, forniremo una nuova guida strategica militare e svilupperemo strategie e tattiche per una guerra popolare.

Stabiliremo un solido sistema di deterrenza strategica, aumenteremo la proporzione di forze di nuovo dominio con nuove capacità di combattimento, accelereremo lo sviluppo di capacità di combattimento intelligenti e senza equipaggio e promuoveremo lo sviluppo coordinato e l’applicazione del sistema informativo di rete.

Miglioreremo il sistema di comando per le operazioni congiunte e miglioreremo i nostri sistemi e capacità di ricognizione e di allerta precoce, attacchi congiunti, supporto sul campo di battaglia e supporto logistico integrato.

Intensificheremo l’addestramento militare in condizioni di combattimento, ponendo l’accento sull’addestramento congiunto, sull’addestramento forzato e sull’addestramento ad alta tecnologia. Diventeremo più abili nel dispiegare le nostre forze militari su base regolare e in modi diversificati, e le nostre forze armate rimarranno ferme e flessibili mentre svolgono le loro operazioni. Questo ci consentirà di modellare il nostro atteggiamento di sicurezza, scoraggiare e gestire crisi e conflitti e vincere guerre locali.

Rafforzeremo la governance militare a 360 gradi. Costruiremo ed espanderemo i miglioramenti della difesa nazionale e della riforma militare, miglioreremo la struttura e la composizione delle forze armate e perfezioneremo il quadro delle politiche e delle istituzioni militari.

Nell’adempimento dei principali compiti per la difesa nazionale e lo sviluppo militare, coordineremo le nostre operazioni, il rafforzamento delle capacità e la preparazione al combattimento. Accelereremo lo sviluppo della logistica moderna, implementeremo grandi progetti per sviluppare scienza e tecnologia, armi e attrezzature legate alla difesa e ci muoveremo più velocemente per tradurre i progressi scientifici e tecnologici in capacità di combattimento.

Approfondiremo la riforma delle università e delle accademie militari, costruiremo un solido sistema per addestrare nuovi tipi di personale militare e svilupperemo nuovi modi per gestire le risorse umane militari. Rafforzeremo i meccanismi e la pianificazione strategica per il funzionamento delle forze armate in conformità con la legge e miglioreremo il sistema cinese per l’amministrazione degli affari militari basata sulla legge. Affineremo la gestione strategica, miglioreremo le prestazioni del sistema militare e faremo un uso migliore delle risorse della difesa.

Consolideremo e miglioreremo le strategie nazionali integrate e le capacità strategiche. Coordineremo meglio strategie e piani, allineeremo politiche e sistemi e condivideremo risorse e fattori di produzione tra i settori militare e civile. Miglioreremo il sistema e la struttura della scienza, della tecnologia e delle industrie relative alla difesa nazionale e rafforzeremo lo sviluppo delle capacità in queste aree.

Aumenteremo la consapevolezza pubblica sull’importanza della difesa nazionale. Miglioreremo la nostra capacità di mobilitazione della difesa nazionale e lo sviluppo delle nostre forze di riserva e modernizzeremo la nostra difesa di confine, costiera e aerea. Motiveremo meglio il personale di servizio e i loro familiari attraverso gli onori militari e faremo di più per proteggere i loro diritti e interessi. Servizi e supporto migliori saranno forniti al personale in congedo. Consolideremo e rafforzeremo l’unità tra i militari e il governo e tra i militari e il popolo.

Le forze armate del nostro popolo sono una forza combattente eroica che gode della piena fiducia del Partito e del popolo. Hanno la fiducia e la capacità di salvaguardare la sovranità, l’unità e l’integrità territoriale della Cina; la fiducia e la capacità di fornire supporto strategico per il ringiovanimento della nazione cinese; e la fiducia e la capacità di dare un contributo ancora maggiore alla pace e allo sviluppo nel mondo.

XIII. Sostenere e migliorare la politica di “Un Paese, Due Sistemi” e promuovere la riunificazione nazionale

La politica di “Un Paese, Due Sistemi” è una grande innovazione del Socialismo con caratteristiche cinesi. Si è dimostrato il miglior accordo istituzionale per garantire prosperità e stabilità durature a Hong Kong e Macao dopo il loro ritorno nella madrepatria. Questa politica deve essere rispettata a lungo termine.

Attueremo pienamente, fedelmente e risolutamente la politica di “Un Paese, Due Sistemi”, in base alla quale il popolo di Hong Kong amministra Hong Kong e il popolo di Macao amministra Macao, entrambi con un alto grado di autonomia. Rimarremo impegnati nella governance basata sul diritto a Hong Kong e Macao e manterremo l’ordine costituzionale in queste due regioni amministrative speciali, come previsto dalla Costituzione cinese e dalle loro leggi fondamentali.

Sosterremo e miglioreremo i sistemi per l’attuazione della politica “Un paese, Due Sistemi” e garantiremo che il governo centrale eserciti la giurisdizione generale sulle due regioni. Faremo in modo che Hong Kong e Macao siano amministrate da patrioti e che le leggi e i meccanismi di applicazione per salvaguardare la sicurezza nazionale siano implementati lì.

Assicureremo sia la giurisdizione del governo centrale che un elevato grado di autonomia nelle regioni amministrative speciali. Sosterremo il governo a guida esecutiva di Hong Kong e Macao e sosterremo gli amministratori delegati e i governi delle due regioni nell’esercizio dell’amministrazione basata sulla legge, migliorando la loro capacità complessiva di governance e gestione e migliorando i loro sistemi giudiziari e legali. Faremo in modo che il sistema capitalista e lo stile di vita rimangano invariati a lungo termine a Hong Kong e Macao, e lavoreremo per promuovere la prosperità e la stabilità a lungo termine nelle due regioni.

Sosterremo Hong Kong e Macao nella crescita delle loro economie, nel miglioramento della vita dei loro popoli e nella risoluzione di questioni e problemi radicati nello sviluppo economico e sociale. Daremo pieno gioco ai punti di forza e alle caratteristiche distintive delle due regioni per vederle consolidare ed elevare la loro posizione internazionale nei settori della finanza, del commercio, della navigazione, dell’aviazione, dell’innovazione e della tecnologia, della cultura e del turismo e altri.

Incoraggeremo Hong Kong e Macao a condurre scambi e cooperazione più profondi, più stretti e più ampi con altre regioni e Paesi. Continueremo a sviluppare l’Area della Grande Baia di Guangdong-Hong Kong-Macao e sosterremo Hong Kong e Macao per integrarsi meglio nello sviluppo generale della Cina e svolgere un ruolo maggiore nella realizzazione del ringiovanimento nazionale.

Ispireremo più persone a Hong Kong e Macao ad amare sia il Paese che le proprie regioni, essere più patriottici e forgiare un fronte unito più ampio in patria e all’estero a sostegno della politica “Un Paese, Due Sistemi”. Reprimeremo duramente gli elementi anti-cinesi che tentano di creare il caos a Hong Kong e Macao. Adotteremo un’azione risoluta per prevenire e fermare l’interferenza negli affari di Hong Kong e Macao da parte di forze esterne.

Risolvere la questione di Taiwan e realizzare la completa riunificazione della Cina è, per il Partito, una missione storica e un impegno incrollabile. È anche un’aspirazione condivisa di tutti i figli e le figlie della nazione cinese e un’esigenza naturale per realizzare il ringiovanimento della nazione cinese. Attueremo la politica generale del nostro Partito per risolvere la questione di Taiwan nella nuova era, manterremo l’iniziativa e la capacità di guidare le relazioni attraverso lo Stretto e avanzeremo fermamente nella causa della riunificazione nazionale.

Le politiche di riunificazione pacifica e “Un Paese, Due Sistemi” sono il modo migliore per realizzare la riunificazione attraverso lo Stretto di Taiwan; questo serve al meglio gli interessi del popolo cinese su entrambi i lati dello Stretto e dell’intera nazione cinese. Aderiremo al principio di “una sola Cina” e al Consenso del 1992. Su questa base, condurremo consultazioni ampie e approfondite sulle relazioni attraverso lo Stretto e sulla riunificazione nazionale con persone di tutti i partiti politici, settori e strati sociali a Taiwan e lavoreremo con loro per promuovere lo sviluppo pacifico dello relazioni lungo lo Stretto e portare avanti il processo di pacifica riunificazione della Cina.

Staremo a stretto contatto con i nostri compatrioti di Taiwan, daremo un fermo sostegno ai patrioti di Taiwan che desiderano la riunificazione e uniremo le forze per stare al passo con le tendenze della storia. Salvaguarderemo gli interessi generali della nazione cinese e adotteremo misure risolute per opporci alla “indipendenza di Taiwan” e promuovere la riunificazione. Il nostro grande Paese rimarrà sempre fermamente dietro tutti i patrioti che sostengono la riunificazione.

Il sangue scorre più denso dell’acqua e i compagni cinesi su entrambi i lati dello Stretto di Taiwan sono una famiglia legata dal sangue. Abbiamo sempre mostrato rispetto e cura per i nostri compatrioti di Taiwan e abbiamo lavorato per offrire loro vantaggi. Continueremo a promuovere gli scambi economici e culturali e la cooperazione attraverso lo Stretto, a promuovere il nostro sviluppo integrato in tutti i campi e a migliorare i sistemi e le politiche che contribuiscono al benessere dei nostri connazionali di Taiwan. Incoraggeremo le persone su entrambi i lati dello Stretto a lavorare insieme per promuovere la cultura cinese e stringere legami più stretti.

Taiwan è della Cina. Risolvere la questione di Taiwan è una questione che spetta ai cinesi, una questione che deve essere risolta dai cinesi. Continueremo a lottare per una pacifica riunificazione con la massima sincerità e il massimo sforzo, ma non prometteremo mai di rinunciare all’uso della forza e ci riserviamo la possibilità di prendere tutte le misure necessarie. Questo è diretto esclusivamente all’interferenza di forze esterne e dei pochi separatisti che cercano la “indipendenza di Taiwan” e le loro attività separatiste; non è affatto mirato ai nostri compatrioti di Taiwan.

Le ruote della storia stanno girando verso la riunificazione della Cina e il ringiovanimento della nazione cinese. La riunificazione completa del nostro Paese deve essere realizzata, e può, senza dubbio, essere realizzata!

XIV. Promuovere la pace e lo sviluppo nel mondo e costruire una comunità umana con un futuro condiviso

Oggi, il nostro mondo, i nostri tempi e la storia stanno cambiando in modi mai visti prima. Le tendenze storiche di pace, sviluppo, cooperazione e reciproco vantaggio sono inarrestabili. La volontà dei popoli e le tendenze generali dei nostri giorni porteranno alla fine a un futuro luminoso per l’umanità. E ancora, gli atti egemonici e prepotenti di usare la forza per intimidire i deboli, prendere dagli altri con la forza e con sotterfugi e giocare a giochi a somma zero stanno esercitando un grave danno. Il disavanzo in termini di pace, sviluppo, sicurezza e governance è in aumento. Tutto ciò pone sfide senza precedenti per la società umana. Il mondo ha raggiunto ancora una volta un bivio nella storia, e il suo corso futuro sarà deciso da tutti i popoli del mondo.

Da parte sua, la Cina è sempre stata impegnata nei suoi obiettivi di politica estera di sostenere la pace nel mondo e promuovere lo sviluppo comune, ed è impegnata a promuovere una comunità umana con un futuro condiviso.

La Cina resta ferma nel perseguire una politica estera di pace indipendente. Ha sempre deciso la sua posizione e la sua politica sulle questioni in base ai loro meriti e si è sforzata di sostenere le norme fondamentali che regolano le relazioni internazionali e salvaguardare l’equità e la giustizia internazionali.

La Cina rispetta la sovranità e l’integrità territoriale di tutti i Paesi. Rimane fedele al principio di uguaglianza di tutti i Paesi grandi o piccoli, forti o deboli, ricchi o poveri, e rispetta i percorsi di sviluppo e i sistemi sociali scelti indipendentemente da tutti i popoli del mondo.

La Cina si oppone fermamente a tutte le forme di egemonismo e politica di potere, alla mentalità della Guerra Fredda, all’interferenza negli affari interni di altri Paesi e ai doppi standard.

La Cina persegue una politica di difesa nazionale difensiva, e il suo sviluppo rafforza le forze mondiali per la pace. Indipendentemente dallo stadio di sviluppo raggiunto, la Cina non cercherà mai l’egemonia né si impegnerà nell’espansionismo.

La Cina aderisce ai Cinque principi di pacifica convivenza4 nel perseguire l’amicizia e la cooperazione con altri Paesi. Si impegna a promuovere un nuovo tipo di relazioni internazionali, ad approfondire ed espandere i partenariati globali basati sull’uguaglianza, l’apertura e la cooperazione e ad ampliare la convergenza di interessi con altri Paesi. La Cina lavora per migliorare il coordinamento e l’interazione positiva con altri grandi Paesi per costruire relazioni tra i principali Paesi caratterizzate da coesistenza pacifica, stabilità generale e sviluppo equilibrato. Agendo secondo i principi di amicizia, sincerità, mutuo vantaggio e inclusività e la politica di stringere amicizie e partnership con i suoi vicini, la Cina si sforza di rafforzare i legami amichevoli, la fiducia reciproca e gli interessi convergenti con i Paesi vicini. Guidata dai principi di sincerità, risultati reali, affinità e buona fede e con un impegno per il bene superiore e interessi condivisi, la Cina si sforza di rafforzare la solidarietà e la cooperazione con altri Paesi in via di sviluppo e salvaguardare gli interessi comuni del mondo in via di sviluppo.

Il Partito Comunista Cinese è pronto a promuovere gli scambi e la cooperazione con i partiti politici e le organizzazioni di altri Paesi sulla base dei principi di indipendenza, completa uguaglianza, rispetto reciproco e non interferenza negli affari interni reciproci. Il nostro Partito incoraggia i congressi popolari, i comitati della CCPPC, i militari, i governi locali e le organizzazioni popolari ad espandere i loro scambi esterni.

La Cina è impegnata nella sua politica nazionale fondamentale di apertura al mondo esterno e persegue una strategia di apertura reciprocamente vantaggiosa. Si sforza di creare nuove opportunità per il mondo con il proprio sviluppo e di contribuire con la sua quota alla costruzione di un’economia globale aperta che offra maggiori benefici a tutti i popoli.

La Cina aderisce al giusto corso della globalizzazione economica. Si sforza di promuovere la liberalizzazione e l’agevolazione del commercio e degli investimenti, promuovere la cooperazione bilaterale, regionale e multilaterale e rafforzare il coordinamento delle politiche macroeconomiche internazionali. Si impegna a collaborare con altri Paesi per promuovere un ambiente internazionale favorevole allo sviluppo e creare nuovi motori per la crescita globale. La Cina si oppone al protezionismo, all’erezione di “recinzioni e barriere”, all’interruzione delle filiere industriali e di approvvigionamento, alle sanzioni unilaterali, e alle tattiche di massima pressione.

La Cina è pronta a investire più risorse nella cooperazione allo sviluppo globale. Si impegna a ridurre il divario nord-sud e a sostenere e assistere altri Paesi in via di sviluppo nell’accelerare lo sviluppo.

La Cina svolge un ruolo attivo nella riforma e nello sviluppo del sistema di governance globale. Persegue una visione di governance globale caratterizzata da una crescita condivisa attraverso la discussione e la collaborazione. La Cina sostiene il vero multilateralismo, promuove una maggiore democrazia nelle relazioni internazionali e lavora per rendere il governo globale più giusto ed equo.

La Cina è ferma nel salvaguardare il sistema internazionale con le Nazioni Unite al centro, l’ordine internazionale sostenuto dal diritto internazionale e le norme di base che regolano le relazioni internazionali basate sugli scopi e sui principi della Carta delle Nazioni Unite. Si oppone a tutte le forme di unilateralismo e alla formazione di blocchi e gruppi esclusivi mirati contro determinati Paesi.

La Cina lavora per far sì che le istituzioni multilaterali come l’OMC e l’APEC svolgano meglio i loro ruoli, i meccanismi di cooperazione come i BRICS e l’Organizzazione per la cooperazione di Shanghai (SCO) esercitino una maggiore influenza e i mercati emergenti e i Paesi in via di sviluppo siano meglio rappresentati e abbiano una maggiore voce in capitolo negli affari globali.

La Cina è attivamente coinvolta nella definizione delle regole di sicurezza globali, lavora per promuovere la cooperazione internazionale in materia di sicurezza e partecipa attivamente alle operazioni di mantenimento della pace delle Nazioni Unite. La Cina svolge un ruolo costruttivo nella salvaguardia della pace mondiale e della stabilità regionale.

Costruire una comunità umana con un futuro condiviso è la via da seguire per tutti i popoli del mondo. Un antico filosofo cinese osservò che “tutti gli esseri viventi possono crescere fianco a fianco senza danneggiarsi a vicenda, e strade diverse possono correre in parallelo senza interferire l’una con l’altra“. Solo quando tutti i Paesi perseguiranno la causa del bene comune, vivranno in armonia e si impegneranno nella cooperazione per il reciproco vantaggio, ci saranno prosperità sostenuta e sicurezza garantita. È in questo spirito che la Cina ha presentato la Global Development Initiative e la Global Security Initiative ed è pronta a collaborare con la comunità internazionale per mettere in atto queste due iniziative.

La Cina si impegna a costruire un mondo di pace duratura attraverso il dialogo e la consultazione, un mondo di sicurezza universale attraverso la collaborazione e benefici condivisi, un mondo di prosperità comune attraverso una cooperazione reciprocamente vantaggiosa, un mondo aperto e inclusivo attraverso scambi e apprendimento reciproco, e un mondo pulito e bello attraverso uno sviluppo verde e a basse emissioni di carbonio.

Chiediamo sinceramente a tutti i Paesi di tenere a cuore i valori condivisi di pace, sviluppo, equità, giustizia, democrazia e libertà; promuovere la comprensione reciproca e stringere legami più stretti con gli altri popoli; e rispettare la diversità delle civiltà. Permettiamo agli scambi culturali di trascendere l’estraniamento, all’apprendimento reciproco di trascendere gli scontri, e alla convivenza di trascendere i sentimenti di superiorità. Uniamo tutti le forze per affrontare tutti i tipi di sfide globali.

Sebbene questa sia un’era piena di sfide, è anche un’era piena di speranza. I cinesi sono pronti a lavorare fianco a fianco con i popoli di tutto il mondo per creare un futuro ancora più luminoso per l’umanità.

XV. Esercitare un autogoverno completo e rigoroso e portare avanti il grande nuovo progetto di costruzione del Partito nella nuova era

Il nostro Partito ha un ruolo fondamentale nel trasformare la Cina in un moderno Paese socialista sotto tutti gli aspetti e nel promuovere il ringiovanimento della nazione cinese su tutti i fronti. In quanto più grande partito di governo marxista del mondo, dobbiamo sempre rimanere vigili e determinati ad affrontare le sfide speciali in modo da mantenere il sostegno popolare e consolidare la nostra posizione di Partito di governo a lungo termine.

Dal 18° Congresso Nazionale del nostro Partito, abbiamo esercitato un pieno e rigoroso autogoverno e abbiamo risolto molti dei nostri principali problemi. Tuttavia, le prove che il Partito deve affrontare in materia di governo, riforma e apertura, economia di mercato e ambiente esterno esisteranno per molto tempo a venire, così come i pericoli della mancanza di impulso e di competenza, di disimpegno dal popolo, inazione e corruzione.

Tutti noi nel Partito dobbiamo tenere a mente che l’autogoverno pieno e rigoroso è uno sforzo incessante e che l’autoriforma è un viaggio senza fine. Non dobbiamo mai rallentare i nostri sforzi e non permetterci mai di sentirci stanchi o abbattuti. Dobbiamo perseverare con pieno e rigoroso autogoverno, continuare a portare avanti il nuovo grande progetto di costruzione del Partito nella nuova era e usare la nostra stessa trasformazione per guidare la trasformazione sociale.

Dobbiamo soddisfare i requisiti generali per la costruzione del Partito nella nuova era, migliorare i sistemi per esercitare un autogoverno pieno e rigoroso e portare avanti in modo completo i nostri sforzi per purificare, migliorare, rinnovare ed eccellere noi stessi. Ciò consentirà al nostro Partito di rimanere fedele alla sua aspirazione originaria e alla sua missione fondatrice e rimarrà il forte nucleo di leadership nella costruzione di un Socialismo con caratteristiche cinesi.

1. Sostenere e rafforzare la direzione centralizzata e unificata del Comitato Centrale del Partito

La direzione del Partito è globale, sistematica e integrata; pertanto, deve essere esercitata in modo completo, sistematico e integrato.

Miglioreremo i sistemi di leadership mediante i quali il Partito esercita la leadership globale e coordinerà gli sforzi di tutte le parti e perfezioneremo i meccanismi attraverso i quali vengono attuate le principali decisioni e i piani del Comitato Centrale del Partito. Ciò assicurerà che tutti i membri del Partito seguano da vicino il Comitato Centrale in termini di posizione politica, orientamento, principi e percorso, e che la solidarietà e l’unità del Partito siano mantenute.

Miglioreremo le istituzioni decisionali, deliberative e di coordinamento del Comitato Centrale, in modo da rafforzare la sua leadership centralizzata e unificata sulle principali iniziative.

Nel rafforzare la politica del Partito, applicheremo regole politiche rigorose, assicureremo che i comitati del Partito (gruppi membri principali del Partito) a tutti i livelli si assumano pienamente le loro responsabilità principali e miglioreremo il giudizio politico, la comprensione e l’attuazione delle organizzazioni del Partito e dei funzionari di Partito a tutti i livelli.

Continueremo a condurre una governance sana, democratica e basata sulla legge, a praticare il centralismo democratico e a sviluppare modi nuovi e migliorati di esercitare la leadership. Miglioreremo la capacità del Partito di tracciare la rotta, fare piani generali, progettare la politica e promuovere la riforma e manterremo tutti motivati.

Renderemo le attività politiche interne al Partito più politicamente orientate, aggiornate, basate sui principi ed efficaci. Faremo pieno uso di critica e autocritica e continueremo a lavorare per migliorare l’ambiente politico nel Partito.

2. Migliorare la coesione e forgiare l ‘anima del Partito con il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era

Armare i membri del nostro Partito con le nuove teorie del Partito è un compito fondamentale di rafforzamento teorico. A tal fine, continueremo a utilizzare il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era per raggiungere l’unità nel pensiero, nella volontà e nell’azione. Lanceremo il programma affinché i membri del Partito studino la nuova teoria del Partito e trasformino il Partito in un partito marxista dell’apprendimento.

Rafforzeremo gli ideali e le convinzioni dei membri del nostro Partito, faremo in modo che si impegnino per lo scopo del Partito e risolveremo la questione fondamentale della visione del mondo, della visione della vita e dei valori che dovrebbero abbracciare. Saremo fermamente leali praticanti del nobile ideale del Comunismo e dell’ideale comune del Socialismo con caratteristiche cinesi.

Applicheremo ciò che abbiamo appreso nella pratica, agiremo in base alle nostre convinzioni e trasformeremo il Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una nuova era in una potente forza per rafforzare gli ideali, rafforzare la coscienza del Partito, guidare la pratica e far avanzare il nostro lavoro.

Uniremo lo studio teorico con uno studio regolare e a lungo termine della storia del Partito e faremo in modo che i membri e i funzionari del Partito rafforzino la loro comprensione, convinzione, integrità e diligenza attraverso lo studio continuo della storia del Partito e portino avanti le nostre tradizioni e eredità rivoluzionarie. Inizieremo programmi di studio teorico per i membri del Partito, in particolare i funzionari di spicco a livello di contea e di livello superiore.

3. Migliorare i sistemi e i regolamenti per l’autoriforma del Partito

Continueremo a gestire il Partito con sistemi e regolamenti. Dovremmo prendere la Costituzione del Partito come nostra guida fondamentale e dare piena azione al ruolo centrale del centralismo democratico al fine di migliorare il quadro dei regolamenti del Partito, aumentare la loro autorità e applicarli pienamente. Metteremo in atto meccanismi per sostenere la verità, correggere gli errori, scoprire problemi e rimediare alle mancanze.

Miglioreremo il sistema di controllo a copertura totale, autorevole e altamente efficace sotto la guida unificata del Partito e affineremo i meccanismi di controllo del potere. Genereremo sinergia tra varie forme di sorveglianza con la sorveglianza interna al Partito che funge da elemento principale e garantiremo che il potere sia esercitato alla luce del sole.

Condurremo un controllo politico concreto, mirato e regolare e mantenere i gruppi dirigenti e i loro capi sotto un’efficace supervisione. Faremo in modo che le ispezioni politiche fungano da potente strumento e che le rettifiche vengano apportate di conseguenza e i loro risultati vengano messi in pratica. Lavoreremo per garantire che la responsabilità politica per il pieno e rigoroso autogoverno del Partito sia adempiuta e che i meccanismi di responsabilità siano efficaci.

4. Coltivare funzionari in grado di assumersi la missione del ringiovanimento nazionale

Per costruire un Paese socialista moderno a tutti gli effetti, dobbiamo disporre di una squadra di funzionari che siano politicamente impegnati e che abbiano la competenza per soddisfare le esigenze della nuova era e guidare la spinta alla modernizzazione della Cina.

Dobbiamo aderire al principio dei funzionari di controllo del Partito. Dobbiamo selezionare i funzionari sulla base sia dell’integrità che delle capacità, con un peso maggiore attribuito all’integrità, e sulla base del merito, indipendentemente dalla provenienza, applicando così integralmente i criteri per giudicare i funzionari competenti nella nuova era.

Seguiremo il giusto approccio alla selezione e alla nomina dei funzionari, selezioneremo quelli di alto livello, professionali, leali, retti e responsabili, e garantiremo che siano istituiti team di leadership forti e competenti a tutti i livelli. Prenderemo l’impegno politico come criterio principale per la selezione ed effettueremo una solida verifica dell’impegno politico dei funzionari per garantire che siano politicamente affidabili e privi di corruzione.

Rafforzeremo l’abilità dei funzionari temprandoli attraverso la pratica e fornendo loro una formazione professionale, e ci concentreremo sull’affinamento delle loro capacità assegnando loro compiti importanti. Ciò contribuirà a garantire che i funzionari diventino più capaci di perseguire uno sviluppo di alta qualità, servire il popolo e disinnescare i rischi.

Raddoppieremo i nostri sforzi per costruire lo spirito combattivo e l’abilità dei funzionari, in particolare la loro capacità di prevenire i rischi, rispondere alle sfide e resistere alla pressione. Ciò consentirà loro di assumere un ruolo guida nell’assumersi responsabilità e di eccellere nel loro lavoro quotidiano, farsi avanti nei momenti critici e agire con coraggio nei momenti di pericolo.

Miglioreremo il sistema di valutazione delle prestazioni dei funzionari e ci assicureremo che i funzionari abbiano una corretta comprensione di cosa significhi ottenere buoni risultati. Dovremmo anche fare in modo che i funzionari possano essere retrocessi così come promossi e licenziati così come reclutati, creando così un ambiente in cui i competenti vengono elevati, gli eccezionali premiati, i mediocri retrocessi, e gli incompetenti licenziati.

È di fondamentale importanza per il futuro del Partito avere successori qualificati per portare avanti la nostra causa. Con questo in mente, miglioreremo i meccanismi di lavoro regolari per la formazione e la selezione di giovani funzionari promettenti. Dovremmo incoraggiare giovani funzionari al lavoro e ad acquisire esperienza nelle comunità locali e nelle aree in cui le condizioni sono dure, e dovremmo fare di tali incarichi una parte importante della loro formazione.

Daremo importanza alla coltivazione e alla selezione delle funzionarie donne e daremo pieno gioco al loro importante ruolo. Attribuiremo inoltre importanza alla coltivazione e alla nomina di funzionari delle minoranze etniche e svolgeremo il lavoro relativo ai funzionari non di partito in modo ben coordinato. Faremo in modo che i funzionari in pensione siano ben curati.

Miglioreremo la nostra gestione dei dipendenti pubblici e allocheremo meglio le risorse di personale per le istituzioni del Partito e dello Stato. Dovremmo entrambi essere severi con i nostri funzionari e prenderci cura di loro, e dovremmo rafforzare la loro gestione generale e supervisione regolare. Dovremmo applicare le “tre distinzioni”5, così come incoraggiare i funzionari ad assumersi coraggiosamente responsabilità e dimostrare intraprendenza nel loro lavoro. Dovremmo preoccuparci dei funzionari che lavorano nelle comunità locali, in particolare di quelli che lavorano in aree in cui le condizioni sono difficili.

5. Miglioramento delle funzioni politiche e organizzative delle organizzazioni del Partito

I vantaggi e la forza del Partito risiedono nel suo sistema organizzativo affiatato. Le organizzazioni di Partito a tutti i livelli devono svolgere i compiti prescritti dalla Costituzione del Partito, attuare le linee, i principi e le politiche del Partito e le decisioni e piani del Comitato Centrale e organizzare e radunare efficacemente persone di ogni ceto sociale.

Nel rafforzare le organizzazioni del Partito, dobbiamo mantenere una chiara focalizzazione sul livello primario, utilizzando iniziative di costruzione del Partito per promuovere la rivitalizzazione rurale e intensificando gli sforzi di costruzione del Partito nelle comunità urbane. Guideremo la governance a livello di comunità attraverso la costruzione del Partito, continueremo a lavorare per rafforzare le organizzazioni di Partito deboli e lassiste a livello primario e faremo in modo che le organizzazioni di Partito di livello primario svolgano un ruolo chiave nell’assicurare l’esercizio della leadership del Partito.

La costruzione del Partito sarà migliorata a tutti i livelli negli uffici del Partito e dello Stato e sarà portata avanti nelle istituzioni pubbliche. Faremo in modo che la leadership del Partito nelle società di capitali e nelle società finanziarie sia rafforzata nel processo di miglioramento del governo societario. La costruzione del Partito sarà rafforzata anche nelle imprese miste e non pubbliche. Verranno migliorati i sistemi di gestione per la costruzione del Partito nelle associazioni di categoria, nelle società accademiche e nelle camere di commercio. Ci saranno anche sforzi di costruzione del Partito in nuovi tipi di organizzazioni economiche e sociali e tra i gruppi in nuove forme di occupazione.

Presteremo particolare attenzione al reclutamento nel Partito di giovani, lavoratori dell’industria, contadini e intellettuali. La formazione e la gestione saranno migliorate per i membri del Partito, specialmente quelli tra le popolazioni fluttuanti. Implementeremo i sistemi per la democrazia artistica intraprendente, proteggeremo i diritti dei membri del Partito e li motiveremo a diventare modelli di ruolo. Allo stesso tempo, dobbiamo trattare con serietà e prudenza i membri del Partito che non sono all’altezza degli standard in modo da preservare la natura avanzata e l’integrità dei membri del nostro Partito.

6. Adottare misure rigorose per migliorare la condotta del Partito e far rispettare la disciplina del Partito

Una buona condotta è fondamentale per la sopravvivenza di un partito al governo. Dobbiamo portare avanti le tradizioni fiere e venerabili del Partito. Così facendo, incoraggeremo i funzionari del Partito, in particolare i funzionari di primo piano, ad assumere un ruolo guida nella conduzione di ricerche e studi approfonditi e ad immergersi nel duro lavoro, adottare misure concrete e fornire risultati solidi. Attueremo fermamente la decisione in otto punti della leadership centrale del Partito sul miglioramento della condotta e faremo in modo che i principali funzionari diano l’esempio per coloro che sono al di sotto di loro. Continueremo ad affrontare formalità inutili, burocratismo, edonismo e stravaganza, concentrandoci sui primi due. Elimineremo risolutamente le mentalità e i comportamenti alla ricerca di privilegi. Nel migliorare la condotta del Partito, identificheremo i problemi specifici di determinate aree, settori e periodi di tempo, faremo di tutto per affrontare i problemi prevalenti e ricorrenti, facendo sforzi coerenti e sostenuti.

Dobbiamo compiere sforzi a tutto tondo per rafforzare la disciplina del Partito. Esorteremo i funzionari di spicco, in particolare quelli di alto rango, a essere severi con sé stessi, ad adempiere seriamente alle proprie responsabilità e a condurre una gestione rigorosa all’interno delle loro giurisdizione. Per quanto riguarda le violazioni della disciplina del Partito, ogni infrazione individuata deve essere rigorosamente indagata e gestita. Lavoreremo di concerto per accrescere la coscienza del Partito, migliorare la condotta del Partito e rafforzare la disciplina del Partito. Ciò consentirà ai membri del Partito di mantenere saldi ideali e convinzioni, rafforzare la loro coscienza di Partito e rafforzare la loro resistenza alla corruzione e al declino morale. Promuoveremo nei membri del nostro Partito una forza interiore per non essere mai corrotti dalla ricchezza o dal potere, non deviare mai dal principio anche nella povertà o nelle posizioni umili, e non cedere mai alla minaccia della forza.

7. Vincere la dura e prolungata battaglia contro la corruzione

La corruzione è un cancro per la vitalità e la capacità del Partito, e combattere la corruzione è la più profonda auto-riforma possibile. Finché i luoghi di riproduzione e le condizioni per l’esistenza della corruzione persisteranno, dovremo continuare a suonare la tromba senza riposarci, nemmeno per un minuto, nella nostra lotta alla corruzione.

Continueremo ad adottare misure simultanee, coordinate e complete per garantire che i funzionari non abbiano l’audacia, l’opportunità o il desiderio diventare corrotti. Dobbiamo mostrare tolleranza zero nell’opporci alla corruzione e nel punire gli illeciti, e dobbiamo intraprendere azioni più energiche sia per prevenire nuovi casi che per sradicare quelli esistenti. Indagheremo e affronteremo la corruzione che coinvolge elementi sia politici che economici, evitando risolutamente che i funzionari agiscano per qualsiasi gruppo di interesse o gruppo di potere, e reprimeremo qualsiasi collusione tra funzionari e uomini d’affari che mini l’ecosistema politico o lo sviluppo economico. Non ci deve essere pietà per la corruzione.

Intensificheremo gli sforzi per sradicare la corruzione nei settori ad alta concentrazione di potere, fondi e risorse. Verrà intrapresa un’azione decisa per colpire le “mosche” o i funzionari corrotti di basso rango, la cui cattiva condotta colpisce direttamente la vita delle persone. Indagheremo e tratteremo rigorosamente i casi di corruzione in cui i coniugi, i figli, i coniugi dei figli, altri parenti di funzionari di spicco o il personale usano la propria influenza per cercare un guadagno personale. Puniremo sia coloro che prendono tangenti sia coloro che le danno, e combatteremo forme nuove e mascherate di corruzione. Approfondiremo la cooperazione internazionale per combattere la corruzione e stabilire un meccanismo integrato per inseguire i fuggitivi, prevenire la fuga e recuperare le risorse rubate.

Per affrontare sia i sintomi che le cause profonde della corruzione, promuoveremo la legislazione nazionale anticorruzione e promuoveremo una cultura dell’integrità nella nuova era. Forniremo istruzione e guida volte a rafforzare la vigilanza dei membri del Partito e dei funzionari in modo che non abbiano alcun desiderio di impegnarsi nella corruzione e quindi vivano e lavorino con onestà e integrità. Integreremo e coordineremo da vicino punizioni dure, regolamentazione dell’esercizio del potere, istruzione e guida, in modo da garantire continuamente maggiori conquiste istituzionali e maggiore efficienza nella lotta alla corruzione.

Compagni,

I tempi ci chiamano e il popolo aspetta le nostre risposte. Solo andando avanti con incrollabile impegno e perseveranza saremo in grado di rispondere alla chiamata dei nostri tempi e soddisfare le aspettative del nostro popolo.

Tutti noi nel Partito dobbiamo ricordare: sostenere la leadership generale del Partito è il percorso che dobbiamo intraprendere per sostenere e sviluppare il Socialismo con caratteristiche cinesi; costruire un Socialismo con caratteristiche cinesi è la strada che dobbiamo intraprendere per realizzare il ringiovanimento della nazione cinese; lottare per l’unità è il percorso che il popolo cinese deve intraprendere per creare grandi conquiste storiche; l’implementazione della nuova filosofia di sviluppo è il percorso che la Cina deve intraprendere per rafforzarsi nella nuova era; ed esercitare un pieno e rigoroso autogoverno è la strada che il Partito deve intraprendere per mantenere il suo vigore e superare nuove prove sulla strada da percorrere.

Siamo giunti a questa comprensione attraverso molti anni di pratica. È una conclusione di fondamentale importanza che dobbiamo amare, sostenere e dalla quale non dobbiamo deviare mai. Sotto la sua guida, faremo in modo che la grande nave del Socialismo con caratteristiche cinesi prenda il vento, infranga le onde e salpi costantemente nel futuro.

L’unità è forza, e solo nell’unità possiamo avere successo. Per trasformare la Cina in un moderno Paese socialista a tutti gli effetti, dobbiamo liberare l’enorme creatività del popolo cinese nelle sue centinaia di milioni. Tutti noi nel Partito dobbiamo rimanere fedeli al nostro scopo fondamentale di servire il popolo con tutto il cuore, mantenere una mentalità incentrata sul popolo e portare avanti la linea di massa. Dobbiamo rispettare lo spirito pionieristico della nostra gente e assicurarci di agire per il popolo e di fare affidamento sul popolo in tutto ciò che facciamo. Dobbiamo seguire il principio “dal popolo, per il popolo”, mantenere uno stretto legame con il popolo e accettare le sue critiche e la sua supervisione. Dobbiamo respirare la stessa aria del popolo, condividere lo stesso futuro e rimanere veramente in contatto con esso. Dobbiamo rafforzare la grande unità del popolo cinese di tutti i gruppi etnici e la grande unità di tutti i figli e le figlie della nazione cinese in patria e all’estero. In questo modo creeremo una potente forza collettiva che lavora con un cuore e una mente per realizzare il sogno cinese.

Una nazione prospererà solo quando i suoi giovani prospereranno. I giovani cinesi di oggi vivono un periodo straordinario. Hanno un palcoscenico incomparabilmente ampio su cui mostrare tutto il loro talento, e hanno prospettive di realizzazione dei loro sogni incomparabilmente brillanti.

Tutti noi del Partito dovremmo considerare il nostro lavoro nei confronti dei giovani come una questione di importanza strategica. Forniremo ai giovani le teorie del Partito, li ispireremo con l’aspirazione originale e la missione fondatrice del Partito e diventeremo i loro confidenti, sostenitori e guide per il futuro.

Giovani: dovreste seguire fermamente il Partito e la sua guida, puntare in alto ma rimanere con i piedi per terra, e osare pensare in grande e agire, ma assicurarsi di poterlo realizzare. Dovreste sforzarvi di essere la grande giovane generazione della nuova era, una generazione con ideali, senso di responsabilità, grinta e dedizione. Mentre vi sforzate di trasformare la Cina in un moderno Paese socialista sotto tutti gli aspetti, la vostra giovinezza e vitalità fioriranno in pieno splendore.

Compagni,

Il Partito ha ottenuto risultati spettacolari attraverso i suoi grandi sforzi nel secolo scorso, e i nostri nuovi sforzi porteranno sicuramente a risultati ancor più spettacolari.

Che tutto il Partito, l’intero esercito e il popolo cinese di tutti i gruppi etnici rimangano strettamente radunati attorno al Comitato Centrale del Partito. Teniamo presente che chiacchiere vuote non serviranno a nulla per il nostro Paese; solo un lavoro solido lo farà fiorire. Manteniamo una ferma fiducia, uniamoci come uno solo e andiamo avanti con determinazione. E sforziamoci insieme per costruire un Paese socialista moderno sotto tutti gli aspetti e promuovere il ringiovanimento nazionale su tutti i fronti.

NOTE AL TESTO

1 La versione cinese ufficiale di questo rapporto è stata rilasciata dall’agenzia di stampa Xinhua.

2Il Piano Integrato Cinque Sfere mira a promuovere il progresso economico, politico, culturale, sociale ed ecologico coordinato. La strategia globale a quattro punte è fare mosse globali per costruire un moderno Paese socialista, approfondire le riforme, far avanzare il governo basato sulla legge e rafforzare l’autogoverno del Partito.

3 I Quattro Principi Cardinali sono seguire la via del Socialismo, sostenere la dittatura democratica popolare, sostenere la leadership del Partito Comunista Cinese e sostenere il Marxismo-Leninismo e il pensiero di Mao Zedong.

4I Cinque Principi di Coesistenza pacifica sono il rispetto reciproco per la sovranità e l’integrità territoriale, la non aggressione reciproca, la non interferenza negli affari interni dell’altro, l’uguaglianza e il beneficio reciproco e la coesistenza pacifica.

5Le tre distinzioni si riferiscono a quelle tra errori causati dalla mancanza di esperienza nelle riforme pilota e deliberate violazioni della disciplina e della legge; tra gli errori commessi nel condurre esperimenti che non sono espressamente limitati dalle autorità di livello superiore e violazioni arbitrarie della disciplina e della legge di fronte all’esplicito divieto delle autorità di livello superiore; e tra errori inconsapevoli commessi nel perseguire lo sviluppo e violazioni della disciplina e della legge per tornaconto personale.

1 La versione cinese ufficiale di questo rapporto è stata rilasciata dall’agenzia di stampa Xinhua.

0Shares