Dom. Apr 18th, 2021

RUSSIA, PUTIN E AFRICA: CONFERENZA INTERNAZIONALE INTERPARTICA “RUSSIA-AFRICA. RIVIVERE LE TRADIZIONI”

Iscriviti alla newsletter del CeSEM

IL QUOTIDIANO GEOPOLITICO DI LUC MICHEL

La conferenza internazionale interpartitica online “Russia – Africa: rivivere le tradizioni” si svolge dal 24 al 25 marzo 2021. Il 24 e 25 marzo si terrà presso la sede della Russia Unita una conferenza internazionale interpartitica con la partecipazione dei principali partiti parlamentari africani “Russia-Africa: Reviving Traditions”. I partecipanti alla conferenza discuteranno questioni di mantenimento della pace, sicurezza e lotta contro l’interferenza negli affari sovrani degli Stati, sostegno del partito alla cooperazione economica, aspetti trasversali della cooperazione umanitaria, inclusa la lotta contro COVID-19, nonché cooperazione interpartitica tra Russia Unita e Paesi africani.

MESSAGGIO DI VLADIMIR PUTIN

“La Federazione Russa continuerà a condividere la sua esperienza con l’Africa nella lotta al coronavirus e nella fornitura di vaccini”, ha detto Putin, in un messaggio di benvenuto ai partecipanti alla conferenza “Russia – Africa: rilancio delle tradizioni”. Il presidente russo Vladimir Putin ha rivolto i suoi saluti ai partecipanti a questa conferenza interpartitica internazionale.

“All’ordine del giorno ci sono questioni importanti come la garanzia della pace e della sicurezza regionale, la lotta contro le interferenze negli affari interni degli Stati sovrani, il rafforzamento dei legami economici e umanitari e, ovviamente, unire gli sforzi nella lotta al coronavirus pandemia” indica il messaggio.

Putin rileva inoltre che il primo vertice Russia-Africa tenutosi nel 2019 “ha dato un impulso allo sviluppo di relazioni amichevoli tra gli Stati. Si prevede inoltre che il successo del dialogo tra le parti svolga un ruolo importante nel rafforzamento dell’interazione”.

“Spero che la conferenza internazionale avviata dal partito Russia Unita non solo dia un contributo significativo all’approfondimento della cooperazione tra i partiti, ma diventi anche una delle fasi di preparazione per il secondo vertice Russia-Africa, previsto per il 2022. “ha detto il Capo dello Stato.

IL COMPLEMENTO GEOPOLITICO E POLITICO DEL VERTICE DELLA RUSSIA AFRICA A SOCHI NEL 2019

I rappresentanti dei principali partiti parlamentari dei Paesi africani partecipano a questa conferenza “Russia – Africa: Reviving Traditions”, il complemento geopolitico e politico del Summit Russia Africa a Sochi nel 2019. I suoi lavori sono iniziati mercoledì 24 marzo. Il Forum su larga scala si tiene online.

Andrei Klimov, vice segretario del Consiglio generale del Partito Russia Unita, che funge da organizzatore della conferenza, è convinto che questo Forum senza precedenti passerà alla storia delle relazioni tra Russia e Africa. La conferenza copre ventiquattro Paesi, quasi la metà degli Stati del continente africano. I leader del partito si metteranno in contatto tra loro, alcuni di essi occupano le cariche di Capi di Stato.

IL MESSAGGIO DEL PRESIDENTE Di RUSSIA UNITA, DMITRI MEDVEDEV: “LA RUSSIA E I PAESI AFRICANI HANNO SEMPRE AVUTO RAPPORTI AMICHEVOLI

Il presidente di Russia Unita ha lanciato la conferenza internazionale interpartitica “Russia – Africa: Reviving Traditions”, che si svolge sul sito web del partito.

È il primissimo Forum dei principali partiti parlamentari dei nostri Stati, a cui partecipano più di 20 Paesi del continente africano. Questo è ciò che ha detto il presidente di “Russia Unita” Dmitry Medvedev. Il suo discorso è stato letto dal vice segretario del consiglio generale del partito Andrei Klimov.

Secondo il presidente del partito, uno dei temi principali del convegno è dedicato alla lotta al contagio da coronavirus. “Sulle piattaforme di discussione, esperti russi condivideranno la loro esperienza in questo settore. Sono convinto che i nostri colleghi africani potranno tenerne conto nel prendere decisioni importanti relative alla protezione della salute dei cittadini nei loro Paesi. Il programma del Forum prevede anche un dialogo costruttivo sul sostegno alla cooperazione economica, politica e umanitaria. Lo sviluppo di stretti legami a tutti i livelli risponde ai nostri interessi comuni, contribuisce alla crescita sostenibile dei nostri Stati, innalzando il tenore di vita delle popolazioni”, ha sottolineato il presidente del partito.

Dmitry Medvedev spera inoltre che la conferenza di tutti i partiti possa dare un contributo significativo alla risoluzione dei compiti descritti alla fine del vertice Russia-Africa, che si è svolto a Sochi nel 2019, e diventerà anche un passo importante nella preparazione del prossimo vertice, previsto per il 2022.

“Auguro a tutti i partecipanti alla Conferenza Interpartitica Russia-Africa: Rivivere le Tradizioni” un lavoro fruttuoso e proficuo in nome del rafforzamento del partenariato, dell’amicizia e comprensione reciproca tra i nostri Stati. E dichiaro aperta la conferenza” – ha riassunto il presidente del partito.

Traduzione dal francese per il CeSEM di Stefano Vernole.