LA STRADA DELLA VITA DI FABIO FALCHI

LA STRADA DELLA VITA - Copertina intera

LA GRANDE GUERRA PATRIOTTICA E LA QUESTIONE SOCIALISTA

Patrocinio del Cesem

di Fabio Falchi

Questo libro ha un duplice scopo: da un lato si propone di raccontare in modo obiettivo la storia del conflitto russo-tedesco nel 1941-45, inquadrandolo nella cornice storica dell’Unione Sovietica (prima e dopo la Seconda guerra mondiale) e mostrando che fu comunque l’Unione Sovietica a fare la parte del leone nella lotta contro la Germania nazista; dall’altro, si propone di comprendere la questione del socialismo alla luce sia del significato politico della Grande Guerra Patriottica, in cui decisiva fu l’alleanza tra lo Stato e il Popolo sovietico, sia del fatto che il “socialismo reale”, per così dire, vinse la guerra ma perse la pace.

Fabio Falchi (1956), dopo la maturità classica ha compiuto studi storici e filosofici. Recentemente ha pubblicato il libro Israele e il nomos della terra (2019). Con la nostra Casa Editrice ha già pubblicato Lo spazio interiore del mondo (2013), Il Politico e la guerra (2015-2016), Comunità e conflitto (2016) e Geo-politicamente abita l’uomo (2018).

Dettagli

Anno: 2020
Pagine: 304
ISBN: 978-88-98444-64-9

PREMESSA

Capitolo I

LA RUSSIA ZARISTA PRIMA DELLA GRANDE GUERRA

Capitolo II

LA RUSSIA E LA GRANDE GUERRA

Capitolo III

LA RIVOLUZIONE BOLSCEVICA E LA GUERRA CIVILE

Capitolo IV

TERRORE E PROGRESSO

Capitolo V

I NAZISTI ALL’ASSALTO DELL’EUROPA

Capitolo VI

OPERAZIONE BARBAROSSA

Capitolo VII

BRACCIO DI FERRO

Capitolo VIII

STALINGRADO

Capitolo IX

LA GUERRA DIETRO IL FRONTE

Capitolo X

FUORI DAL TUNNEL

Capitolo XI

L’AFFONDO

Capitolo XII

FINALE DI PARTITA

Capitolo XIII

DALLE STELLE ALLE STALLE

Capitolo XIV

LA GRANDE GUERRA PATRIOTTICA

E LA QUESTIONE SOCIALISTA

CARTINE

BIBLIOGRAFIA

Prezzo 25 euro 

Per acquistare il volume  Clicca qui